Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Cagliari-Fiorentina 2-1: gol e highlights

2' di lettura

La 28esima giornata di Serie A si è aperta con il match alla Sardegna Arena, una sfida nel ricordo indelebile di Davide Astori, che giocò in entrambe le squadre. I sardi blindano la salvezza nel secondo tempo con Joao Pedro e raddoppio di Ceppitelli

Finisce 2-1 la sfida tra CagliariFiorentina alla Sardegna Arena che ha aperto la 28esima giornata del campionato di Serie A. Dopo un primo tempo senza gol, i padroni di casa sbloccano il match nella ripresa con la rete di Joao Pedro e il raddoppio di Ceppitelli (LIVEBLOG DELLA PARTITA). Con questo risultato la squadra di Maran sale a 30 punti e si riporta a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione. La Fiorentina, invece, resta ferma a 37 punti e dice probabilmente addio ai sogni di qualificarsi alla prossima Europa League (CALENDARIO - CLASSIFICA - TABELLINO).

Primo tempo senza gol

Maran conferma il 4-3-1-2. Debutta Cacciatore sulla destra e tornano dalla squalifica Faragò e Cigarini. Davanti Barella alle spalle di Pavoletti e Joao Pedro. Pioli invece deve fare a meno di Veretout: gioca Noorgard. Tra i pali Terracciano per Lafont. Nel prepartita lo stadio dedica applausi e cori a Davide Astori, indimenticato difensore di Cagliari e Fiorentina, scomparso un anno fa. In curva sud è stato esposto un enorme drappo con la scritta “Ciao Davide”. E al minuto 13 tutta la Sardegna Arena si è fermata per tributare un ricordo ad Astori. Primo tempo in campo senza troppe emozioni: le uniche palle gol capitano a Cacciatore e Mirallas.

Joao Pedro la sblocca nella ripresa, raddoppio di Ceppitelli

Il Cagliari entra in campo nel secondo tempo con più grinta e al 52esimo Cacciatore pennella un cross perfetto per Joao Pedro che in spaccata batte Terracciano. Passano due minuti e Cigarini inventa un incredibile gol da centrocampo. Ma l’arbitro Doveri annulla: il centrocampista del Cagliari, dopo un fuorigioco della Fiorentina, aveva subito tirato in porta mentre si sarebbe dovuto riprendere con una punizione a due. Al 67esimo però i padroni di casa segnano il 2-0: cross di Lykogiannis e Ceppitelli svetta a centro area battendo il portiere viola. Al 74esimo Cagliari vicino al terzo gol: tiro di Barella respinto da Terracciano, Joao Pedro sulla respinta colpisce la traversa. Inutile nel finale il palo-gol di Federico Chiesa, che non salva i viola.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"