Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Napoli-Salisburgo 3-0: gli highlights degli ottavi di Europa League

2' di lettura

Larga vittoria del Napoli contro il Salisburgo nell'andata degli ottavi di finale di Europa League. Per gli azzurri in gol nel primo tempo Milik al 10' e Ruiz al 18'. Nella ripresa autogol di Onguenè al 58'

Vittoria in scioltezza del Napoli sul Salisburgo. Al San Paolo il primo round degli ottavi di Europa League si chiude 3-0. I partenopei fanno pesare la propria superiorità tecnica, contrapposta comunque alla brillantezza degli austriaci, e ipotecano il passaggio del turno ai quarti di finale.

(LA CRONACA DELLA PARTITAI RISULTATI - LE CLASSIFICHE - EUROPA LEAGUE: GOL E HIGHLIGHTS)

Primo tempo: Milik-Ruiz, doppio vantaggio Napoli

Ancelotti punta sul classico 4-4-2 e schiera i titolari, anche se davanti al posto di Insigne c'è Mertens a fare coppia con Milik. Qualche minuto di sofferenza per il Napoli in avvio, ma al 10’ gli azzurri sono già in vantaggio. Ottima verticalizzazione di Mertens per Milik che si trova solo davanti al portiere, lo dribbla e insacca a porta vuota. Il Salisburgo subisce il colpo, il Napoli prende coraggio e mette sotto gli austriaci. Ma al 16’ brivido per gli azzurri dopo un brutto errore in fase di disimpegno di Maksimovic che si fa soffiare il pallone da Dabbur. La palla arriva a Daka che batte Meret in netta posizione di fuorigioco: gol annullato. Dopo la paura, arriva il raddoppio: al 18’ il Napoli si porta sul 2-0 con Fabian Ruiz che riceve da Callejon e colpisce al volo dal limite dell’area, battendo il portiere. Il doppio colpo subito frena la spinta del Salisburgo, che era partito forte nei primi minuti. Il Napoli gestisce il vantaggio fino al fischio che mette fine al primo tempo.

Secondo tempo: autogol di Onguenè al 58'

La seconda frazione di gioco comincia così come era finito il primo tempo con il Napoli all'attacco. E dopo 9 minuti arriva il terzo sigillo partenopeo grazie ad un autogol: traversone di Mario Rui alto per Milik, arriva Onguené che di testa mette nella propria porta. L'incontro a questo punto si fa più aperto con occasioni da entrambe le parti: il Napoli con Callejo, Milik e Ounas, il Salisburgo con Guldbrandsen (palo) e Mwepu, tentano la realizzazione ma il risultato finale rimane 3-0. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"