X Factor 2019 Best of: tutto il meglio della gara

Sofia Tornambene ha trionfato all’edizione 2019 di X Factor, ma quali sono stati i momenti più significativi della finale?

Giovedì 12 dicembre è andata in scena la finale di X Factor 2019. Una finale che ha visto trionfare la giovanissima Sofia Tornambene, e che è stata dominata dalla presenza di un super ospite: Robbie Williams.

Ma quali sono stati i momenti top della finale? Scopriamolo insieme.

L’inizio della gara e i super ospiti

La finale dell’edizione 2019 di X Factor si è aperta con uno spettacolo senza precedenti: Alessandro Cattelan si è esibito al pianoforte, duettando con Robbie Williams in “Heavy Entertainment Show”, successo della pop star datato 2016.

Sulle note di “Ordinary World” dei Duran Duran hanno fatto il loro ingresso in scena i finalisti, accompagnati dagli ex compagni sotto forma di ologrammi. Finalisti che, poi, si sono esibiti col super ospite: Sofia in “She’s the one”, i La Sierra in un’inedita versione di “Supreme”, i Booda in “I can relate” e Davide in “Feel”. Anche se, il vero intrattenimento, l’ha segnato lo scambio di battute tra Robbie Williams e Alessandro Cattelan.

Ma non c’è stato spazio solamente per il cantautore britannico, sul palco di X Factor. A far andare in visibilio i fan è stato anche il romano Ultimo, che si è esibito in uno straordinario medley al pianoforte. «Non smettete di credere in ciò che siete e fate una volta uscite di qui. La vostra personalità non finisce affatto con questa gara», ha consigliato ai cantanti in gara. Infine, la congolese Lous and The Yakuza con la sua hit “Dilemme”. Che si è guadagnata i complimenti sinceri del conduttore.

Lo scontro finale e la proclamazione

Eliminati Davide e i La Sierra, al duello finale si sono scontrati i Booda e Sofia dando vita ad un incredibile spettacolo. I primi hanno portato in scena un concentrato d’energia con la loro Elefante, e Mara Maionchi decreta: «Federica, sei stata eroticissima!». Romantica e dolcissima, la Tornambene ha invece portato in scena la sua “A domani per sempre”, inedito scritto da lei stessa quando aveva solamente 14 anni. «Non cedere alla vanità, diventa grande e tienici compagnia», le consiglia Malika Ayane.

Poi la parte più commovente, con le immagini dei momenti più significativi vissuti dai due finalisti nel corso della competizione. Fino alla proclamazione del vincitore, una Sofia in lacrime di gioia. Incredula e felice, la 16enne si è mostrata - come era ovvio - super felice, continuando a ripetere “grazie” scuotendo il capo. Per la sua esibizione finale, la prima col trofeo in mano, la Tornambene è stata raggiunta sul palco dall’intero corpo di ballo, tutti con felpa rosa e tutti felici di quella vittoria. La vittoria di una ragazza giovanissima, piena di talento, che ha portato in scena i suoi sentimenti e le sue verità. Una ragazza che, a X Factor, è cresciuta. È entrata bambina, ed è uscita (un po’ più) donna.