Chi è Luna Melis, la conduttrice di X Factor Daily 2019

L'abbiamo vista trionfare sul palco di XF12 e arrivare terza sul podio, ora, la giovanissima rapper di origine sarda, torna alla carica, ma in una veste insolita: sarà lei a condurre X Factor Daily, il diario di bordo quotidiano del talent più amato della tv. Luna ti aspetta a partire da venerdì 18 ottobre alle 19.35 su Sky Uno. Leggi l'intervista e non perdere gli Home Visit di stasera.

LO SPECIALE DI XF13
X Factor Daily, conduce Luna Melis

Guarda X Factor su Sky Uno tutti i giovedì alle 21.15 e rivedi i momenti più belli del talent sul sito ufficiale

X Factor su Telegram! Iscriviti subito

Luna Melis muove i suoi primi passi sul palco del talent più amato del piccolo schermo con un mash-up voce e pianoforte di “Bang Bang” di Dua Lipa, Ariana Grande e Jessie J: la grinta e l'indiscutibile talento conquistano il pubblico e la giuria al primo ascolto. La giovane rapper di Uta vola dalle Audizioni ai Bootcamp e dagli Home Visit ai Live. Sotto l'egida di Manuel Agnelli, giudice delle Under Donne, dimostra di avere, nonostante la giovane età, un carisma travolgente. Dalla sua personale versione di “Eppur mi sono scordato di te” di Lucio Battisti all'inedito Los Angeles prodotto da Big Fish, la leonessa sarda si muove con le movenze e la sicurezza di una popstar internazionale. Dopo l’ exploit di XF12, Luna ha continuato a cantare e rappare e sfornare nuovi successi, oggi, in attesa dell’uscita del suo nuovo lavoro è pronta per una nuova entusiasmante avventura nelle vesti di conduttrice del Daily di XF. E a proposito di sogni, Luna ci ricorda che l’anno scorso ha fatto i Bootcamp presentando una canzone di Rita Ora e quest’anno ha aperto un suo concerto: “è stata una cosa molto strana, i sogni si possono realizzare, ma non bastano il talento, l'impegno e lo studio occorre anche una botta di fortuna”. Continua a leggere e scopri cosa ci ha raccontato.
 

Da concorrente di XF a conduttrice del Daily, reazione a caldo?
Ero molto molto sorpresa, così sorpresa da non sapere se si trattasse di una proposta seria, ero basita, ma ho capito che non era uno scherzo e a quel punto non ho esitato, ho detto subito sì. Quando si tratta di X Factor non ci sono dubbi. Per me XF è stata una famiglia e una casa, ed è un ritorno a casa. L’idea di rivedere tutti per me è fantastica. Non ci sono parole.
Tra i ricordi più forti della tua esperienza nel loft?
Troppi, ma il momento più intenso e più forte è stato quando sono usciti i Seveso Casino Palace, ho pianto perché con loro ho un legame particolare che tra l’altro continua a esserci. Sono stata veramente male, non ho dormito per tre giorni. Stessa cosa quando è uscita Sherol, due puntate dopo i Seveso. Notti in bianco anche lì, ma dovevamo andare avanti e non potevamo piangerci addosso.
Sei la persona più indicata a trasmettere il giusto entusiasmo, che consigli darai ai concorrenti?
Credo di essere la persona giusta, so come affrontare un ambiente del genere e credo di sapere che consigli dare. Sarò me stessa come sempre, in generale nella vita sono spontanea, non riesco a fingere e non mi preparo mai, risulterei finta. Preferisco essere come sono, andare lì e dire quello che mi viene in mente, il bello è anche questo, altrimenti non c’è gusto. Non vedo l’ora di iniziare!
Come reagire davanti a un momento di crisi?
Essere sempre se stessi e se hanno qualcosa da dire, meglio dirla. Non tenersi le cose dentro. Io stessa ho sempre detto tutto quello che pensavo, ma nei dovuti modi, sempre con massimo rispetto reciproco. Sono fatta così.
Qual è il consiglio che più è servito a te.
Dico la verità, io ho sempre fatto molto di testa mia, l’unica persona a cui facevo riferimento era Big Fish, lo vedevo sempre, facevamo insieme prove ogni giorno, lui era l’unica persona, al di fuori dei concorrenti, con cui potevo sfogarmi. Mi ha sopportato nelle situazioni peggiori.
Raccontaci dei tuoi progetti dopo X Factor.
Il primo singolo che è uscito è stato Los Angeles e ha fatto il boom di visualizzazioni e streaming, il secondo Donna Domani con Chadia Rodriguez è stata una bellissima esperienza: ci siamo trovate, è stata un’idea di tutto il team e il messaggio voleva dimostrare che due ragazze che fanno entrambe musica, io rap, lei trap, possono collaborare senza nessuna invidia o competizione. Anzi, tra noi c’è una grandissima amicizia, inoltre abbiamo lo stesso producer e facciamo parte della stessa squadra, è andata benissimo! A giugno ho pubblicato l’ultimo singolo, Asia; presto uscirà il mio nuovo lavoro, ma non posso anticipare niente.
Vita privata, hai sempre lo stesso fidanzato a cui hai dedicato Los Angeles?
Non è più quello di Los Angeles, con lui è finita qualche mese dopo l’uscita da XF, ma siamo rimasti in ottimi rapporti. Il mio migliore amico è diventato il mio nuovo fidanzato. Lui mi supporta e mi sostiene in tutto quello che faccio. Fa parte della mia famiglia, è molto contento e la cosa bella è che non è geloso, anzi più cose faccio e più si gasa, a volte è più contento lui di me, mi aiuta con la sua stima e la sua convinzione.
Il sogno di Luna, musicalmente parlando.
Sicuramente una collaborazione con Salmo, lui per me è un riferimento, lo adoro ed è da un anno che faccio interviste e lo cito. L’ho conosciuto proprio a XF e ci siamo piaciuti, la cosa più bella è che siamo conterranei e abbiamo questo tipo di intesa. “Io scelgo te, Maurizio Pisciottu, per fare una canzone”, magari prima o poi il sogno si avvera.