Alessandro Cattelan, tutto sul conduttore di X Factor 2019

Alessandro Cattelan sarà impegnato per la nona volta alla guida di X Factor. Tredicesima stagione al via il 12 settembre 2019

Alessandro Cattelan rappresenta la vera e propria colonna portante di X Factor da ormai quasi un decennio. Il suo percorso sul palco del celebre talent show ha avuto inizio nell’ormai lontano 2011. Il conduttore, oggi 39enne, è la costante che coordina la narrazione del programma. La cordiale figura pronta ad accogliere pubblico e concorrenti, gestendo al meglio i giudici e soprattutto aiutando i nuovi arrivati al bancone di X Factor ad ambientarsi al meglio. In questa tredicesima edizione si registrano ben tre cambi.

Al fianco della veterana Mara Maionchi ci saranno infatti Malika Ayane, Samuel dei Subsonica e Sfera Ebbasta. Al timone invece resta saldo Alessandro Cattelan, conduttore per la nona volta. Il pubblico lo apprezza e considera ormai il suo come un volto famigliare. Ecco però alcune cose che in molti potrebbero ancora non sapere sul suo conto.

Alessandro Cattelan: conduttore e autore

La tredicesima edizione di X Factor avrà il via giovedì 12 settembre. Un’annata particolarmente importante per Alessandro Cattelan, che non ricoprirà più soltanto il ruolo di conduttore. Dopo nove anni infatti ha ottenuto un importante riconoscimento, aggiungendo al lavoro sul palco anche quello dietro le quinte. Farà infatti parte del gruppo di autori di questa edizione.

Uno step importante, dovuto anche al successo generale ottenuto a Sky dal 39enne piemontese, impegnato non soltanto con X Factor ma anche con EPCC (E poi c’è Cattelan). Sarà inoltre lui, per la prima volta in nove annate, a far scoprire al pubblico e ai giudici le categorie assegnate, scelte ovviamente in sala autori, come di consueto.

Gli esordi di Alessandro Cattelan

Nato a Tortona l’11 maggio 1980, ha fatto il proprio esordio televisivo nel 2001. Al tempo aveva appena 21 anni e si è ritrovato dinanzi alle telecamere del canale musicale VIVA. Inizia a ottenere una certa notorietà nel 2004 grazie a MTV Italia, prendendo parte alla trasmissione Most Wanted.

Fa parte di una giovane generazione di conduttori che non ha paura di svecchiare il classico linguaggio della televisione italiana. Vola negli Stati Uniti per Viva Las Vegas, al fianco di Giorgia Surina e infine approda nel 2011 a Sky Italia, trovando la propria dimensione tra X Factor ed EPCC. Un linguaggio fresco e una grande capacità di rivolgersi ai giovani telespettatori, riuscendo a coniugare alla perfezione nel suo talk show elementi televisivi e web.

Nel 2014 ha infine dato il via a un nuovo segmento della sua carriera, esordendo come attore in Ogni maledetto Natale, al fianco di interpreti come Alessandra Mastronardi, Francesco Pannofino, Valerio Mastandrea e Corrado Guzzanti. Nel 2016 conduce i David di Donatello ed entra in sala di registrazione per due film d’animazione, Angry Birds e Pets, in qualità di doppiatore. Nel 2018 recita in Sono tornato e quest’anno ha nuovamente prestato la propria voce per Max in Pets 2.

La vita privata di Alessandro Cattelan

Dopo un lungo fidanzamento, nel 2014 ha sposato la modella svizzera Ludovica Sauer, dalla quale due anni prima aveva avuto la prima delle loro due figlie, Nina, seguita nel 2016 da Olivia. Tifoso dell’Inter da sempre, ha avuto modo di conoscere la sua dolce metà proprio grazie a una partita di calcio. Ha trovato il coraggio di avvicinarsi a lei tra primo e secondo tempo e da allora non si sono più lasciati. Una splendida storia per una magnifica famiglia, che conduce una vita normale e tranquilla, ben lontano dalla mondanità del mondo dello spettacolo.