X Factor 2018: il racconto del terzo live

Inserire immagine
Naomi

Aspettando il prossimo appuntamento con X Factor 2018, tutti i giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 311 o 11, continua a leggere e scopri cosa è successo nel corso del  terzo Live Show

Vivere un backstage significa vivere i retroscena di tutto quello che da casa, comodamente seduto sul tuo mordido divano, non puoi cogliere. Significa respirare quell'adrenalina e quell'eccitazione che tipicamente precedono l'inizio di un grande show.

Gironzolando qua e là nella zona camerini, in cerca di facce note (e simpatiche), ci siamo imbattuti in un serio e disponibile Manuel Agnelli, impegnato a rilasciare un'intervista. Il primo ciak non era ottimale e Manuel si è gentilmente prestato per una seconda prova. Ha elogiato le sue Under Donna e ha rivelato di sentirsi una figura di riferimento con il compito di guidare queste piccole stelle.

Continuando il percorso lungo il corridoio troviamo, uno dopo l'altro, i camerini della Dark Polo Gang, Pupo, Elio, Daniela Collu e dei quattro giudici di X Factor. Intravediamo Fedez e Chiara Ferragni che si fanno fotografare da Manuele Mameli, il make-up artist, nonché grande amico della bionda "imprenditrice digitale" e poi si prestano per qualche selfie con i fan.

Entriamo nell'area backstage. Dietro il palco si apre un mondo: tutti i microfoni sono pronti, ognuno con il cartellino dell'artista a cui è predestinato; le scenografie, desiderose di mostrarsi al pubblico curioso, subiscono gli ultimi interventi dei mastri carpentieri. La peculiarità di X Factor è che tutte le scenografie sono realizzate in una grande area adiacente al palco da professionisti del settore ed è per questo che i cambi di scena sono così rapidi e in grado di soddisfare le strette tempistiche televisive.

Passiamo accanto alla zona in cui i ragazzi attendono prima di esibirsi sul palco, per intenderci, quella in cui Alessandro Cattelan alle Audition e ai Bootcamp li incoraggia e scambia quattro chiacchere per smorzare la tensione - in televisione gli spazi sembrano molto più grandi di quello che in realtà sono -. Tra i camerini dei concorrenti, suddivisi per categoria, dove c'è anche un'intera stanza dedicata al trucco e al parrucco, incontriamo Leo Gassmann, Anastasio e il gigante Emanuele Bertelli che chiaccherano tra di loro, sul ciglio della porta, in mezzo a un via vai di addetti ai lavori.

L'aria si fa calda, la tensione aumenta, manca sempre meno all'inizio del terzo Live di x Factor e allora entriamo e prendiamo posto. Arrivano in gruppo i concorrenti della prima manche scortati dai ballerini che parlano americano: Luna scorge tra il pubblico una persona cara e va in escandescenza, inizia a urlare e salutare i suoi parenti; Martina Attili, addobbata come una bambolina rosa, chiama la mamma e cerca di farsi vedere; Sherol Dos Santos è agitatissima, faccia tesa e mano tremante, non si rende proprio conto del suo potenziale; anche i ballerini sembrano ansiosi: "Me la sto facendo sotto, m***a!". Come sempre, prima di un Live Show la tensione aumenta e la maggior parte di loro teme di non essere all'altezza, ma la verità è che sono tutti bravissimi e in ogni puntata riescono a dimostrarlo con destrezza e abilità.

Cinque, quattro, tre, due, uno... (Applausi! ndr) La voce di Alessandro Cattelan ci accoglie sul palco di X Factor... Che lo spettacolo abbia inizio! Appare Fedez che canta il suo ultimo singolo, poi cammina verso Chiara, scintillante in nero, per abbracciarla e baciarla.

Inizia il gioco e i duri cominciano a giocare. Ma come sono dal vivo? Dal vivo sono veramente bravi, ancor più di come li vediamo, solitamente, in tv. Naomi che con Thinking di Aretha Franklin ha letteralmente "spaccato", Sherol Dos Santos ha cantato Mina divinamente, emozionando molto il pubblico in sala...

Tra un'esibizione e l'altra il palco si pullula di persone che, veloci come i meccanici di Formula 1, smontano scenografie e in un paio di minuti ne elevano altre. Durante la pausa pubblicitaria Fedez va da Chiara, pronta a immortalare col suo Iphone ogni momento clou della serata; Mara si concede ritocchi di trucco e parrucco, Lodo e Manuel si prestano a qualche foto, mentre gli incaricati di XF si assicurano che non manchi loro nulla.

Lo spettacolo riprende, ci si diverte molto e il tempo scorre veloce fino a giungere al momento dell'eliminazione: Emanuele Bertelli, il ragazzotto sedicenne dice di essere felice di trovarsi sul palco di X Factor e di essere arrivato fino a questo punto della competizione. "Ogni volta che mi esibisco sono contento, ogni esibizione è una possibilità di cantare di nuovo e mostrarmi al pubblico". Dopo i ringraziamenti, saluta tutti e, abbandonando il palco, esprime il desiderio di conoscere la Dark Polo Gang.

E' stato bello? E' stata una bella esperienza, coronata dalla percezione di sottili sensazioni scaturite da quelle inense emozioni che si respirano vivendo un grande Live Show.

Scopri cosa succede nel loft di X Factor: guarda i video del Daily!