Fotogallery 19 gennaio 2018

MasterChef 7: fra cani, donne in guerra e il freddo polare della Norvegia: FOTO

  • Il quinto appuntamento con Masterchef Italia 7, il talent show culinario che vede in giuria chef stellati come Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonia Klugmann, inizia come da consuetudine, con Mistery Box. I 18 concorrenti in gara, oltre a soddisfare il palato esigente dei giudici, dovranno soddisfare anche quello dei loro amici a quattro zampe
  • I concorrenti si ritrovano subito alle prese con una Mystery Box particolare, visto che fuori dalla scatola ci sono già dieci ingredienti. All’interno della scatola ci sono un piatto e una ciotola
  • Gli aspiranti MasterChef hanno dovuto preparare una portata per un uomo e un’altra per un cane. Denise, che ha due cani, ha spiegato a Joe Bastianich l’amore che ha per i suoi animali, fino ad arrivare alle lacrime
  • Tutti gli ingredienti andavano cucinati in 45 minuti e tra di essi ci sono anche agnello e cozze, quindi piuttosto eterogenei. Fortunatamente Bastianich specifica che quel tipo di molluschi sono gli unici che possono essere mangiati dai cani
  • I giudici hanno giudicato i miglior piatti e ciotole quelli di Giovanna, Antonino e Denise
  • Giovanna vince l'Invention Test
  • Giovanna vincendo l'Invention Test ha un grande vantaggio. I giudici le danno l'opportunità di avere un grande vantaggio sugli altri concorrenti, aiutata da Valerio Braschi, vincitore di Masterchef lo scorso anno. Insieme scoprono tre portate da lui preparate. 
  • Giovanna può scegliere il piatto per sé e per 5 suoi avversari e assegnare gli altri due ad altri due gruppi di sei concorrenti
  • Valerio viene quindi presentato a tutti gli altri aspiranti masterchef. Giovanna sceglie per sé i cappelletti ripieni di polpa di granchio. Li cucineranno tra gli altri anche Italo e Fabrizio. Nel gruppo che cucinerà il risotto con il pesce c’è Denise, mentre in quello che preparerà Anatra, vongole e cranberry c’è invece Ludovica. Giovanna ha anche già gli ingredienti a disposizione, mentre gli altri concorrenti devono andare in dispensa, ma potranno rivolgere una domanda ciascuno a Valerio
  • Il piatto migliore risulta essere quello di Manuela. I giudici decidono di premiare anche Marianna. I tre peggiori sono invece quelli di Stefano, Alberto e Rocco. Tuttavia a essere eliminato è Stefano. 
  • Manuela vincitrice dell'Invention Test
  • La prova esterna porta concorrenti e giudici sulle isole Lofoten, nel mare di Norvegia, a nord del Circolo polare artico. I concorrenti devono dividersi in tre brigate. Marianna e Manuela saranno capitane di due di esse. Marianna, brigata rossa, sceglie cinque compagni. Manuela, brigata gialla, sceglie i suoi. I 5 concorrenti rimasti compongono la brigata blu, che sceglie Ludovica come capitana
  • Le tre brigate partono quindi per una battuta di pesca. Al rientro viene affidata la missione: cucinare la zuppa di pesce norvegese, con carote e panna. Dovranno anche preparare un tipo di pane locale. Italo, ancora una volta, non dà molta retta al suo capitano, in questo caso Ludovica. I piatti vengono serviti a pescatori locali, che votano la loro preferita.
  • I giudici comunicano ai giudici il verdetto e il sale aggiunto da Italo costa alla brigata blu il titolo di quella peggiore. Davide e Kateryna, capitani delle altre due brigate, possono scegliere due concorrenti di quella blu. Kateryna (squadra rossa) sceglie Fabrizio e Matteo. Davide (squadra gialla) invece Giovanna e Ludovica. Italo, che non è stato scelto, va diretto al pressure test, dove ritroverà la brigata perdente. 
  • Ora bisognerà cucinare per le mogli dei pescatori delle tortine di pesce locali con delle verdure di contorno. Qualcosa non va nella ricetta dei gialli, che perdono così la prova. Dunque al pressure test, con Italo, vanno Giovanna, Michele, Ludovica, Davide, Joayda e Alberto
  •  I concorrenti sono piuttosto stanchi: da quando sono andati a pesca non si sono ancora fermati, sfruttando il fatto che c’è ancora il sole. Sono le 22:00  ancora c’è luce piena. Per la prova dovranno usare degli stoccafissi che sono a mollo da giorni. Dovranno sfilettarli e farlo al meglio in maggior quantità in 20 minuti. Quattro di loro si salveranno, gli altri avranno un’altra prova
  • Alla fine si salvano Italo, Simone, Joayda e Alberto. 
  • Inizia l’ultima prova del pressure test per Giovanna, Ludovica, Davide e Michele. Dovranno cucinare gli avanzi dello stoccafisso usando degli ingredienti che vengono loro forniti. Il tutto in 40 minuti. Giovanna vuole subito ritirarsi, perché è molto stanca: è mezzanotte passata! Bruno tranquillizza la donna e riesce a convincerla a riprendere la gara spiegandole che non può rinunciare: se ne pentirebbe di sicuro in futuro
  • Il secondo eliminato della puntata, dopo Stefano, è Michele 
/

E' andato in onda in onda il quinto appuntamento con Masterchef Italia 7, ll talent show culinario che vede in giuria chef stellati come Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonia Klugmann. Le due puntate mandate in onda da Sky Uno hanno visto i concorrenti lottare duramente tra pasti per cani, risotti stellati e il freddo della Norvegia. Alla fine sono stati eliminati prima Stefano e poi di Michele