Family Food Fight 2, la famiglia Plaitano di Milano

TV Show sky uno

Dall’ 11 marzo, ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno, la sfida di Family Food Fight sarà tra famiglie di ristoratori provenienti da diverse zone d’Italia. Continua a leggere e scopri di più sulla famiglia Plaitano di Milano

VAI ALLO SPECIALE DI FAMILY FOOD FIGHT

 

Carmine ha incontrato Gloria da giovanissimo. È lei che comanda in cucina: è il vero capo. Spesso si punzecchiano, ma sempre con grande rispetto. Carmine sostiene di essere la sua cavia: “ma ogni decisione viene presa insieme. Anche Greta viene sempre coinvolta nonostante studi a Udine. Ma sai... alla fine noi ristoratori la sera mangiamo pasta in bianco”. Gloria e Carmine si sono sposati a 24 anni e stanno insieme (anche professionalmente) da 36 anni. Entrambi vengono da famiglie contadine: Gloria è di origine friulana e lui di un paesino di montagna nel Sud Italia. La loro è una cucina povera. Quando sono arrivati a Milano, non avendo studiato, hanno cercato un modo per sbarcare il lunario e hanno aperto un pub sui navigli che è andato benissimo per 15 anni. Gloria è la chef del ristorante, si presenta come la timida del gruppo ma in realtà la chiamano “DIO”, perché è una maniaca del controllo. Carmine è l’oste, borbotta sempre, di lui dicono che è maldestro, soprattutto in cucina. Riccardo (un gigante alto 1,90m) ha un ristorante in Friuli, ma collabora con gli zii saltuariamente, oppure porta i suoi prodotti. Greta, figlia di Carmine e Gloria, vuole vincere: lavora saltuariamente in sala, soprattutto quando i genitori vanno in vacanza, e fa passare il messaggio che ogni tanto l’aria giovane nel ristorante fa bene.

TRATTORIA DELLA GLORIA, IL RISTORANTE DELLA FAMIGLIA PLAITANO

 

La Trattoria della Gloria nasce 13 anni fa: «Avevamo bisogno di dare corpo a un sogno, alla nostra idea di socialità che deriva dal lato ludico del pub. Volevamo dare un futuro a nostra figlia e così è stato. La nostra osteria si basa sul buon cibo, ma soprattutto sull’ingrediente speciale che è l’accoglienza. Molti clienti sono diventati amici. La gente viene qui per mangiar bene prodotti semplici e di qualità. Il cliché della trattoria dove si spende poco e si mangia bene non funziona, sotto un certo prezzo non puoi mangiare bene. Noi siamo tra i due navigli, un pochino nascosti, ma la gente ci viene a cercare!». Propongono ricette regionali ma che spaziano da nord a sud, privilegiando materie prime di origine controllata, i piccoli produttori e sposando appieno la filosofia del bio e dello slow food. “Noi facciamo da mangiare. Serviamo solo ciò che amiamo noi per primi proponendo dei prezzi che pagheremmo anche noi se andassimo a mangiare le stesse cose".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.