Antonino Chef Academy, chi sono gli eliminati della quinta puntata

TV Show sky uno
00-aca-semifinale

A lasciare l’Accademia dopo le durissime prove della semifinale, sono Michele Macchia e Davide Zanonato. Rimasti in quattro, gli allievi si preparano alla finale in onda martedì 1° dicembre alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455

Ad un passo dalla finale a lasciare l’accademia è Michele Macchia che totalizza il punteggio più basso della classe. Dopo di lui anche Davide Zanonato su decisione imprevedibile di Chef Cannavacciuolo deve dire addio al sogno di entrare a far parte della brigata di Villa Crespi (GUARDA LE FOTO).

I due giovani, entrambi ventiduenni, consapevoli di aver appreso tanto in accademia, tornano con il sorriso a studiare per poter magari un giorno far assaggiare ancora una volta i loro piatti ad Antonino Cannavacciuolo.

La prova del pomodoro

approfondimento

Cristina Bowerman e Ana Roš, ospiti stasera ad Antonino Chef Academy

La prima lezione sulle tecniche di cucina verte sull’uso della creatività. La sfida per i giovani cuochi è quella di comporre un piatto declinando un unico ingrediente in diversi modi. È infatti grazie alla creatività e alla tecnica che i ragazzi dell’accademia realizzano un grande piatto con un solo ingrediente: il pomodoro. Questa è la prima prova che Chef Cannavacciuolo affida ai suoi allievi. Ad emergere fra tutti è Matteo Corridori con un piatto che ricorda molto i colori della classica pizza.

Il test fuori sede ha come oggetto la figura dello chef imprenditore: la sfida prevede che le squadre sviluppino il concept del loro ristorante dei sogni e si mettano per un giorno nei panni di uno chef imprenditore. Il luogo di questa incredibile sfida è Identità Golose Milano, il ristorante dove ogni settimana si alternano grandi chef provenienti da tutto il mondo. Un luogo d’incontro, di sperimentazione e di scambi di idee che in questa occasione accoglie i ragazzi dell’Accademia e la Chef Cristina Bowerman per creare il concept del loro ristorante dei sogni. Si tratta non solo di trovare un nome ma bensì di fare i conti con il business plan, la comunicazione, la filosofia del locale, gli arredi e l’ispirazione del menu. Divisi in due squadre, i ragazzi realizzano i loro due progetti di ristorazione che portano il nome di Dem e Emotion.

Il test di approfondimento

A un passo dalla finale per i ragazzi arriva il momento di scoprire le carte. Un grande stimolo lo ricevono quando ad entrare in aula è Ana Roš, World Best Female Chef 2017 che fa prendere coscienza agli allievi del volume degli scarti e dello spreco che si genera cucinando. È con la preparazione del piatto “trilogia di trota”, un piatto zero sprechi che la grande Chef dimostra ai ragazzi come rendere protagonista ogni singola parte di questo pesce. Lo stesso tocca a fare ai ragazzi di Cannavacciuolo, questa volta però con il piccione.

 

I VOTI DI CHEF CANNAVACCIUOLO E L'ADDIO DI MACCHIA E ZANONATO

Al rientro in aula magna lo Chef comunica ai ragazzi i voti. 18 per Francesca Stabile e Yvonne Inumerable e 20 per Matteo Corridori e Enrico Fusi. 16 per Davide Zanonato e 14 per Michela Macchia (scopri di più) che a malincuore ma sempre con il sorriso lascia i compagni di classe. Arrivati a questo punto della gara, anche il voto di Zanonato non è sufficiente per accedere alla finale. La decisione di Chef Cannavacciuolo è dunque quella di procedere con una doppia bocciatura, Davide Zanonato torna a casa con la consapevolezza di aver acquisito un grande bagaglio di esperienze (Scopri di più sull'eliminato).

Enrico Fusi, Francesca Stabile, Yvonne Inumerable e Matteo Corridori sono i 4 finalisti che nella prossima puntata si giocheranno il tutto per tutto.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.