Molino San Giuseppe, Cremona: 4 cose da sapere

Inserire immagine
Molino San Giuseppe di Francesca Stilo

L'ultimo appuntamento con 4 Ristoranti 2019 ha visto protagonista Cremona. Quattro ristoratori si sono sfidati per aggiudicarsi il titolo di miglior ristorante di cucina di campagna del cremonese. Continua a leggere e scopri di più su Francesca Stilo, proprietaria del Molino San Giuseppe 

Vai allo Speciale di 4 Ristoranti

MOLINO SAN GIUSEPPE

Location: vecchio mulino ristrutturato

Conto: 40 - 45 €

Servizio: semplice e curato

Menù: tradizionale con estro

La location si trova a Soncino, è moderna, ha un dehor suggestivo dato dal molino proprio davanti al ristorante ed è curata nel dettaglio. Francesca ne va davvero fiera e per lei tutti dovrebbero conoscerne almeno l’esistenza. La cucina del Molino San Giuseppe è basata su ricette tradizionali abbinate all’estro dello chef per risaltarne le materie prime del territorio. Servono il “loro” bollito, differente da quello della tradizione e impiattato in modo giovanile in quanto pensa che anche l’occhio voglia la sua parte; nel piatto troviamo varie parti di carne (ad esempio la testina è impanata e fritta) e le salsine. Francesca sottolinea come i suoi clienti chiedano le serate a tema bollito.

Francesca Stilo, 38 anni, è una ristoratrice moderna. E' una persona esuberante, chiacchierona e molto determinata, se si pone un obiettivo lo deve raggiungere. E' originaria di Treviglio, ma da ormai dieci anni si è trasferita a Soncino dove vive avventurandosi ogni giorno nel campo della ristorazione. Nella gara, come nella vita, non ha mezze misure: una cosa è obiettivamente bella oppure brutta. Se una cosa le dà fastidio, prima fra tutte l’arroganza, lo fa presente. È molto attenta alla posizione e alla location e non ha molti problemi a dare voti molto bassi come 2 o 3 se il ristorante è carino, ma si trova in prossimità della tangenziale.