Cascina Breda, Cremona: 4 cose da sapere

Inserire immagine
Cascina Breda di Milena Sinelli

L'ultimo appuntamento con 4 Ristoranti 2019 ha visto protagonista Cremona. Quattro ristoratori si sono sfidati per aggiudicarsi il titolo di miglior ristorante di cucina di campagna del cremonese. Continua a leggere e scopri di più su Milena Sinelli, proprietaria di Cascina Breda e vincitrice della puntata finale

Vai allo Speciale di 4 Ristoranti

CASCINA BREDA DE’ BUGNI

Location: castello medioevale

Conto: 30-35€

Servizio: su misura

Menù: tradizionale

La location è un luogo suggestivo e caratteristico, così come l’atmosfera delicata della nebbia della bassa padana che avvolge il castello medievale. La cucina è tradizionale, povera e grassa allo stesso tempo, così come genuina e antica. In cascina cucinano ricette dai vecchi sapori e di lunghe cotture utilizzando ingredienti del territorio. Qui sembra di ritornare nel passato: spesso si cucina ciò che si caccia, come le lasagnette di daino fatte col burro delle mucche. Il bollito lo servono su ordinazione e iniziano a prepararlo il giorno prima. Utilizzano carne rossa, il cotechino, la testina e la gallina con il ripieno. 

Milena, 53 anni, è la titolare del castello, che oltre ad essere la location del suo ristorante è anche casa sua. Per questo è soprannominata la castellana. Milena è sincera, precisa e tradizionalista. Milena vuole mettersi in gioco e dalla gara si aspetta competizione e allegria. Non ama la strategia in quanto la reputa “cattiveria”. È una persona attenta agli ingredienti che scelti e utilizzati in cucina, specialmente a quelli per fare il brodo o per condire. Se per la cotoletta la regola dice che si deve utilizzare il burro, bisogna usare il burro e non l’olio. Sceglie i piatti in base a ciò che la location le ispira e se non li trova rimane delusa. Se una cosa non le piace, non riesce a mentire anche perché reputa che la sua faccia sia lo specchio di ciò che pensa per cui non passerebbe inosservata.