GuBistrò, Monferrato: 4 cose da sapere

Inserire immagine
Nicolò Guaschino, proprietario del Gubistrò

Non perdere Alessandro Borghese 4 Ristoranti S.5, in Prima Tv Assoluta, tutti i martedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 311 o 11. Scopri di più su Nicolò Guaschino, protagonista con il suo ristorante della quarta puntata

Vai allo Speciale di 4 Ristoranti

Gubistrò

Location: bistrò moderno

Menù degustazione: 50 €

Servizio: attento ma informale

Menù: moderno

Il ristorante si trova nel centro di Casale Monferrato. Il Gubistrò è aperto da due anni e mezzo. Il locale, risalente agli anni ’50, ha avuto svariate vite prima di diventare un ristorante: prima un vecchio cinema poi una palestra. Nicolò ha voluto creare un ambiente minimal, informale, ma molto attento ai dettagli, una location che potesse sembrare giovane, ma allo stesso tempo raffinata ed elegante, proprio come le loro esperienze stellate.

Nicolò Guaschino, 27 anni, è il titolare e chef del Gubistrò insieme al socio Maurizio. Nicolò, in seguito agli studi, è riuscito ad entrare nell’alto mondo della ristorazione, lavorando per brevi periodi anche da Cracco e Cannavacciuolo. Dopo la gavetta ha deciso, insieme al suo amico di sempre Maurizio, di aprire un ristorante tutto suo, dove poteva dar vita alle sue creazioni. Nicolò è un ragazzo molto sicuro di sé e delle sue abilità, competitivo, creativo e soprattutto amante del buon cibo.

Il menù di Nicolò è un menù “sorpresa” con cinque portate: due antipasti, un primo, un secondo e un dolce; vino e caffè esclusi. Non è un menù invariabile, anzi: è possibile ordinare delle variazioni, inserire un piatto della carta, assaggiando anche primi o dolci diversi.