Alessandro Borghese 4 Ristoranti: in Abruzzo per il miglior ristorante nel mare

Inserire immagine
Alessandro Borghese ci porta in Abruzzo

Per la seconda puntata di Alessandro Borghese - 4 Ristoranti lo chef giramondo ci porta in Abruzzo alla ricerca del miglior ristorante nel mare. 4 ristoratori in sfida, 4 cucine diverse l’appuntamento come sempre di martedì alle ore 21.15 su Sky Uno

Nella seconda puntata di 4 ristoranti, in onda come sempre di martedì alle 21.15 su Sky Uno, Alessandro Borghese ci porta alla scoperta delle cucine d’Abruzzo. Una regione verde composta prevalentemente da montagne, parchi nazionali e non solo. Protagonista della seconda puntata del cooking show sarà infatti la costa abruzzese con le sue meravigliose spiagge. Insomma, un mare tutto da scoprire così come i suoi ristoranti. La parola finale come sempre allo chef Borghese che, da questa nuova stagione, ha il potere di assegnare ad un solo ristorante un bonus di cinque punti per una categoria speciale da lui scelta.

Scopriamo insieme i 4 ristoranti abruzzesi in sfida:

Il Lido Cortesito è gestito da Tiziano, titolare da ben oltre 14 anni. Solo da sei anni Tiziano ha deciso di offrire il servizio ristorazione e, grazie alla sua accoglienza “da Re”, al lido Cortesito è davvero facile sentirsi subito nel mood vacanza. L’esperienza culinaria offerta è unica, autentica, si possono infatti gustare specialità a pochissimi centimetri dal mare. A fare la differenza come sempre è la cura nei dettagli, nulla viene lasciato al caso al lido Cortesito, dall’arredamento alla mise en place. Resterà soddisfatto chef Borghese?

L’atmosfera che ha da Penelope a mare fa stare bene corpo e spirito. Francesca, titolare del ristorante, è l’anima del suo locale, una donna molto elegante e determinata. Penelope a mare racconta e ricorda le esperienze di viaggio più significative di Francesca. La cucina di mare punta all’alta qualità servendo in tavola solo materie prime. Il servizio è preciso e a detta di Francesca impeccabile: il cliente viene cullato ma mai stressato. Sarà veramente così?

Il Trabocco di San Giacomo è gestito dall’abruzzese doc: Vilma. Aperto solo nel 2015 dopo una lunga ristrutturazione, questa “bomboniera marinara” propone una cucina espressa a base di pesce con menu fisso. Lo stile del Trabocco è shabby chic (o country chic) con oggetti legati alla tradizione marittima. Diverso dagli altri ristoranti sia per struttura che per location, anche la mise en place de il Trabocco rispecchia lo stile del ristorante.

Tiziana è la chef del Trabocco Punta Rocciosa, un’antica macchina da pesca recuperata da qualche anno e adibito a ristorante. Autoritaria ai fornelli, Tiziana predilige una cucina “diversa” e slegata da una tradizione che a sua detta deve essere rivista e modernizzata. Così come la sua location, minimal ed essenziale, il menu di Tiziana è ricercata ed innovativa rispetto a quella che si trova solitamente nei trabocchi. Sarà questa la sua arma vincente?

Una nuova imperdibile sfida a colpi di pranzi e cene ti aspetta. Appuntamento martedì 23 gennaio alle ore 21.15 con la seconda puntata di Alessandro Borghese 4 Ristoranti. Pronti a scoprire chi sarà il miglior ristorante nel mare d’Abruzzo?