Il meglio della notte degli Oscar® 2020 è su Sky Uno

Per un motivo o per un altro qualcuno di voi ha perso la notte più lunga delle stelle del cinema o vuole rivedere i momenti clou? Mettetevi comodi: Il meglio della notte degli Oscar 2020®" vi aspetta su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455, lunedì 10 febbraio dalle 21.15.

Scopri lo speciale Oscar®

“Il meglio della Notte degli Oscar® 2020” ti aspetta dalle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455, non mancare! E' stato come sempre emozionante vedere sul palco tutti i protagonisti che hanno reso magico l'evento. Il film del sudcoreano Bong Joon-ho ha portato a casa ben quattro statuette tra i quali miglior film e miglior regista. Tra applausi scroscianti, trionfi, qualche delusione (Renee Zellweger ha lasciato a bocca asciutta Scarlett Johansson, candidata per due statuette), agli Oscar® 2020 abbiamo visto sfilare anche i look delle star protagonisti. Il meglio dei red carpet, dei party, dei discorsi di ringraziamento e molto altro ancora ti aspettano: l'appuntamento con “Il meglio della Notte degli Oscar® 2020” è dalle 21.15 su Sky Uno.

 

Oscar 2020, la lista di tutti i vincitori

  • Miglior film – Parasite
  • Migliore regista - Bong Joon-ho (Parasite)
  • Migliore attore protagonista – Joaquin Phoenix (Joker)
  • Migliore attrice protagonista – Renee Zellweger (Judy)
  • Migliore attore non protagonista – Brad Pitt (C’era una volta a Hollywood)
  • Migliore attrice non protagonista – Laura Dern (Storia di un matrimonio)
  • Miglior film internazionale - Parasite
  • Migliore film d’animazione - Toy Story 4
  • Migliore corto animato - Hair Love
  • Miglior colonna sonora – Joker
  • Migliore canzone originale - “I’m gonna love me again” di Elton John
  • Migliore sceneggiatura originale - “Parasite”
  • Migliore sceneggiatura non originale - “Jojo Rabbit”
  • Migliore cortometraggio - “The Neighbors’ Window”
  • Migliore cortometraggio documentario - "Learning to skateboard in a war zone"
  • Migliore scenografia - “C’era una volta a Hollywood”
  • Migliori costumi - “Piccole donne”,
  • Migliore documentario - “American Factory”
  • Migliore montaggio sonoro - “Le Mans ’66 – La grande sfida!”,
  • Migliore mixing sonoro - 1917
  • Migliore fotografia - 1917
  • Migliore montaggio - “Le Mans ’66 – La grande sfida!”,
  • Migliori effetti speciali - 1917
  • Miglior trucco - “Bombshell – La voce dello scandalo”