CiccioGamer89 ospite del Maestro Massari

Inserire immagine

Il creator romano è ospite della prossima puntata di Iginio Massari The sweetman Celebrities. Come se la caverà con le tartatelle al limone? In attesa di scoprirlo, sabato alle 19.25 su Sky Uno, leggi l'intervista e scopri che cosa ha raccontato.

Gli ospiti di Iginio Massari - The Sweetman Celebrities. Le foto

CiccioGamer89 è il nome d'arte di Mirko Alessandrini. Dopo aver aperto un primo canale di gaming poi chiuso da Youtube dove aveva raggiunto i 1000 iscritti, Mirko ritenta nel luglio 2012 con il canale CiccioGamer89. Il successo non tarda ad arrivare, arrivando nel 2015 al milione di iscritti.

Oltre ad essere un videogamer sfegatato, Ciccio è anche appassionato di cucina, non pochi sono i video in cui si diletta a realizzare tutorial di dolci e di altre leccornie. Questa sua esperienza sarà bastata a tenere testa al Pasticcere per eccellenza, il Maestro Iginio Massari? In attesa di scoprirlo leggi l'intervista in cui ci racconta della sua avventura televisiva. Tra gli ospiti del programma si alternano volti noti del mondo dello spettacolo, della musica, della cucina, della radio e dello sport: Mara Maionchi, Lodovica Comello, Pupo, Diego Passoni, Laura Barriales, Lorenzo Baglioni, Albertino, Tess Masazza, Filippo La Mantia, Valentina Vignali, Giuseppe Cruciani, Diletta Leotta, Omar Pedrini e tanti altri.

 

Ti piace preparare dolci? È una cosa che fai?

I dolci che ho sempre preparato, soprattutto da ragazzino, sono i ciambelloni. Però, sai, adesso con la dieta che sto seguendo è meglio evitare… Vado più sul salato!

Però ci sarà un dolce per cui vale la pena fare uno strappo?

La cheescake. E anche le tartellette al limone, che tra l’altro sono i dolci che ho preparato con Iginio in puntata. Se poi volessimo aggiungerne un terzo, direi la crostata di frutta.

Il dolce che ti fa ricordare la tua infanzia?

Guarda, in realtà, purtroppo, da quando ero bambino ho sempre avuto lo stesso problema: cercare di restare un po’ a stecchetto… Quindi non ho molti ricordi di scorpacciate di dolci!

Ci sono videogiochi a tema “pasticceria” degni di attenzione?

Non degni di nota… Per fortuna ci sono i miei tutorial di dolci su Youtube che sopperiscono a questa mancanza!

Un dolce, tra quelli di cui hai fatto il tutotrial, che ti ricorda un videogioco?

Le frappe (dette anche chiacchere, bugie, cenci, crostoli…). Le ho preparate in un tutorial con nonna Iolanda!

Come è andata con Iginio?

È andata benissimo. Avevo già incontrato Iginio nella sua pasticceria a Brescia. Ma non sapevo ancora dell’invito in puntata che è arrivato molto dopo. E quando è arrivato sono stato contentissimo, ho accettato subito. Quando sono andato alle riprese erano passati solo venti giorni dalla mia operazione di addominoplastica, avevo la cicatrice ancora dolorante. Ma volevo troppo fare questa esperienza. Mi sono trovato benissimo sia con Iginio che con sua figlia.

Cosa hai imparato dal Maestro?

In puntata mi ha trasmesso una lezione importante: per fare i dolci bisogna essere precisi, avere una grande sicurezza e soprattutto essere molto pazienti. E poi, ovviamente ho imparato a cucinare le tartellette al limone. Dolce che, tra l’altro, ho conosciuto tramite il Maestro Massari. Infatti l’ho assaggiato per la prima volta proprio nella sua pasticceria a Brescia.

Era la tua prima esperienza in tv?

Ho già avuto altre esperienze in tv, in occasione di interviste o cose del genere. Ma è la prima volta che appaio in un programma, diciamo, “dedicato”, settoriale, come questo di Iginio Massari che si occupa di pasticceria.

Ti piacerebbe passare definitivamente alla televisione?

In modo definitivo no, però avere un programma mio non mi dispiacerebbe. Unire tv e web non sarebbe male.