The Incredible Mr. MacGyver o Goodwins?

Inserire immagine
The Incredible Mr. Goodwins, l’imperdibile appuntamento del ciclo Cose pazze dal mondo in onda ogni sera dall'una di notte in poi su Sky Uno

Se siete appassionati di The Incredible Mr. Goodwins, l’imperdibile appuntamento del ciclo Cose pazze dal mondo in onda ogni sera dall'una di notte in poi su Sky Uno, significa che in voi si annida un Chuck Norris o un Jack Bauer. Ecco tutti i professionisti del pericolo formato schermo. Di cui senz’altro avete i poster attaccati in casa…

di Camilla Sernagiotto

Non sapete più come nascondere le occhiaie a furia di guardare ogni notte The Incredible Mr. Goodwins?
Vi capiamo perfettamente: un esperto della fuga nonché professionista del pericolo, laureato con 110 e lode in Adrenalina Pura non può non tenere incollati allo schermo gli appassionati di scene mozzafiato.
E tutti i frame sono mozzafiato se si parla di The Incredible Mr. Goodwins, uno degli appuntamenti del ciclo Cose pazze dal mondo in onda ogni sera dall'una di notte in poi su Sky Uno.
Il curriculum vitae (a volte più vicino alla mortis che alla vitae, considerati i pericoli che corre Mr. Goodwins) di questo esperto del rischio fa sì che non ci sia nessuno sulla piazza a fargli concorrenza.
Nessuno o quasi…

Il protagonista di questo imperdibile show, infatti, è un epigono di archetipi televisivi e cinematografici di tutto rispetto. Ma ciò non significa che stia dietro a questi mostri sacri dell’avventura azzardata, anzi: come spesso accade, il discepolo supera il maestro.

Se l’incredibile Mr. Goodwins dovesse iniziare la sua carriera come stagista, diaciamo che avrebbe fatto pratica al servizio di un capo da chapeau in questo campo. Uno che con una carota, una graffetta e una gomma da masticare riuscirebbe a fabbricare un ordigno esplosivo con cui far detonare una porta blindata.
No, non stiamo parlando di Houdini ma di MacGyver, il guru di tutti gli avventurieri senior interpretato da Richard Dean Anderson.
Se da lui molti hanno imparato parecchi escamotage per escape-otage da qualsiasi situazione assurda in cui ci si ritrovi incastrati, un altro nome può benissimo essere considerato il vicepreside della Scuola del Pericolo: ebbene sì, Jack Bauer.
Il mitico agente del Counter Terrorist Unit (CTU) cui Kiefer Sutherland ha prestato fattezze fisiche (sguardo da duro anaffettivo in primis) e doti attoriali nella serie televisiva 24 è un vero e proprio artista di quell’arte millenaria che va sotto il nome di “Saper cavarsela sempre, anche se per farlo bisogna mettere in pratica i trucchi più assurdi”.
E proprio in questo The Incredible Mr. Goodwins e Jack Bauer sono molto simili.





Tra i professionisti dell’adrenalina che hanno fatto impazzire generazioni intere di telespettatrici con il pallino dell’homo latinus, il protagonista della serie televisiva Renegade interpretato da Lorenzo Lamas è di certo un esempio plateale che ha avuto platee di estimatrici. Invece un Duro con la D maiuscola meno piacente ma senz’altro più citato è colui che ha impersonato il ranger Cordell Walker: Chuck Norris.
Al povero Norris saranno fischiate le orecchie non si sa quante migliaia e migliaia di volte dal 2006 a oggi; proprio in quell’anno, infatti, è esplosa su internet una bolla che va sotto il nome di Chuck Norris Facts. Si tratta di un fenomeno web planetario per il quale sono state messe in circolazione notizie inventate e inverosimili sul suo conto, sempre declinate in maniera goliardica e incentrate sui suoi presunti superpoteri quali forza sovraumana, mascolinità e abilità nelle arti marziali.





Il tratto comune che si ritrova in tutti i maghi del pericolo formato piccolo schermo sembrerebbe essere proprio lo sguardo anaffettivo da duro. Lo stesso fil rouge sembra rispuntare (spesso mentre cola dal naso dei loro avversari) sul grande schermo. A provocare non pochi rivoli di sangue e ad avere come cifra stilistica proprio quell’espressione da macho sul volto (quasi una paresi facciale che seppellisce qualsiasi altra mimica dietro la quale si celi un’emozione diversa dalla “io non ho affatto paura”) è Bruce Willis, l’attore che ha dato vita a un’intera galleria di personaggi avventurieri e imbattibili.
Nel suo sciame di personaggi duri, l’ape regina è senza dubbio John McClane, l’impavido poliziotto che riesce sempre a salvarsi per il rotto della cuffia in tutti i capitoli della saga cinematografica Die Hard – Duri a morire.
Sempre rimanendo nel campo degli attori da Walk of Fame hollywoodiana, quelli che hanno scritto orma dopo orma la storia della cinematografia a stelle e strisce, Harrison Ford merita di certo una menzione d’onore. E il suo personaggio entrato nel mito, Indiana Jones, meriterebbe a dir poco una standing ovation.



TAG: