Master Pasticciere di Francia: scopri i giudici

Una gara all'insegna della dolcezza e della precisione: nella scorsa puntata tre giovani e talentuosi chef si sono giocati la loro permanenza a Master Pasticciere di Francia. In attesa del prossimo appuntamento, giovedì 11 giugno alle 23 su Sky Uno, scopri chi sono i giudici del talent francese, maestri indiscussi della pasticceria

Torna l’appuntamento più dolce del piccolo schermo in cui giovani professionisti della pasticceria si sfidano per conquistare  il titolo de “Le plus grand patissier”. Puntata dopo puntata, i concorrenti stanno dando prova della loro creatività e del loro talento nella pasticceria. Un ramo della cucina che esige sempre precisione e accuratezza: non basta l’equilibrio dei diversi sapori, ma bisogna essere degli artisti della composizione e della decorazione del piatto.

Il livello richiesto è molto alto, riusciranno gli chef a superare le prove richieste dai giudici, Christophe Michalak, Christophe Adam, Pierre Marcolini e Philippe Urraca? Nell’attesa di sapere quali saranno le deliziose creazioni del prossimo episodio, conosci più da vicino i giudici di Master Pasticciere di Francia.
 

Christophe Michalak è il capo pasticciere del ristorante del Hotel Plaza-Athénée a Parigi, tre stelle Michelin. Ha lavorato per le più iconiche istituzioni francesi della pasticceria: per Pierre Hermè dal 1998 al 1999, poi al Laduréè dal 1999 al 2000. E’ considerato il miglior mastro pasticciere francese della sua generazione. La sua crociata è realizzare dessert e torte più accessibili, meno grassi e dolci rispetto ai classici della pasticceria francese. Il suo dolce preferito è la Paris-Brest.
 
Christophe Adam è uno di più noti chef pâtissier di Francia e indiscusso maestro degli eclairs, i classici pasticcini mignon fatti con pasta choux. Ex collaboratore del goloso marchio Fauchon, Adam ha aperto a Parigi una boutique, chiamata L’Eclair de Genie, interamente dedicata a questi bignè allungati, riproposti con gusti e abbinamenti originali e creativi.
 
Pierre Marcolini è uno stimato maestro cioccolatiere belga. Nel 1995 ha aperto il suo primo negozio a Brussels ed è stato nominato il World Champion of Pastry. Ha aperto altri negozi col suo nome in Belgio, a Parigi, Londra, New York e Kuwait. Il segreto del suo successo sta nella sua creatività e capacità di osare abbinamenti inusuali nelle creazioni col cioccolato.
 
Philippe Urraca è uno dei più importanti maestri pasticcieri della Francia. Di origini spagnole, ha iniziato la sua carriera di chef molto presto, aprendo il suo primo negozio a 19 anni. Dal 2003 è il Presidente de Meilleurs Ouvriers de France en Pâtisserie, una prestigiosa competizione per artigiani tra cui anche pasticcieri professionisti. Nel 2014 ha aperto la boutique Profiterole Chérie, dedicata interamente ai profiterol.
 

TAG: