Westworld 2: la cover di Heart-Shaped Box, il capolavoro di Kurt Cobain

Inserire immagine

Il trailer esteso della seconda stagione di Westworld ha lasciato a bocca aperta i fan della serie non solo perché ha messo in chiaro, casomai ce ne fosse stato bisogno, che nei nuovi episodi succederà veramente DI TUTTO E DI PIU’, ma anche per la musica di accompagnamento, una bellissima ed epica versione orchestrale di Heart-Shaped Box , il capolavoro di Kurt Cobain , il defunto leader dei Nirvana, contenuto nell’album del 1993 In Utero: continua a leggere e scopri di più

Il motivo per cui Westworld ha raggiunto lo status di capolavoro dopo solo una stagione, molto probabilmente anche prima, dopo qualche episodio: è un meccanismo perfetto in cui ogni parte lavora in concerto con le altre per ottimizzare il risultato finale. Le sceneggiature, le interpretazioni, i costumi, i set, i dialoghi, e ovviamente la colonna sonora, firmata da Ramin Djawadi, già compositore delle musiche de Il Trono di Spade. Considerando le bellissime cover della prima stagione (che trovate qui), possiamo dire con certezza che anche la seconda ci riserverà delle gustose sorprese in questo ambito, specialmente visti i primi assaggi che ci sono arrivati dai trailer.

Dopo Runaway di Kanye West, ecco il trailer esteso e la splendida ed epica versione orchestrale di Heart-Shaped Box, il capolavoro di Kurt Cobain, il defunto leader dei Nirvana, contenuto nell’album del 1993 In Utero. Un pezzo che ancora oggi è causa di dibattito tra i fan del gruppo, che online si lanciano in appassionate analisi delle criptiche frasi del testo.

C’è chi crede alla versione “ufficiale” rilasciata direttamente dal defunto Cobain, cioè che l’ispirazione per la canzone venne da notizie che riguardavano storie di bambini malati di cancro, c’è chi invece è convinto che Heart-Shaped Box parli della sua relazione malata e distruttiva con Courtney Love, e poi c’è la stessa Love, che ha dichiarato che il pezzo parla chiaramente della sua vagina. Magari parlerà anche della sua vagina, ma, fortunatamente, non parla solo di quello. Ad ogni modo, è molto probabile che Djawadi, che si diverte molto a fare cover strumentali e orchestrali dei pezzi rock più improbabili, abbia scelto Heart-Shaped Box non tanto per il testo, ma per la melodia, inconfondibile, potente e disperata al tempo stesso. Il risultato, praticamente perfetto, lo potete sentire qui sotto:

Potevamo non presentarvi anche la versione ufficiale? Ovvio che no, infatti eccovi il video di Heart-Shaped Box: Qui sotto, infine, altre interessanti cover. Ce n'è veramente per tutti i gusti!

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLA SECONDA STAGIONE DI WESTWORLD