The Deuce - La via del porno 2, episodi 1 e 2: le anticipazioni

Inserire immagine
@HBO

Va in onda in prima tv per l'Italia la seconda stagione di The Deuce - La via del porno , la serie targata HBO creata da David Simon e George Pelecanos ambientata nel lurido cuore pulsante della New York degli anni '70. Torneremo dentro le vite di Candy, di Vince e degli altri personaggi che popolano la zona tra la 42ma e Times Square, e questa volta saremo nel 1977, in un periodo di grande cambiamento per la Grande Mela. L'appuntamento con i primi due episodi è per lunedì 15 ottobre alle 21.15, come sempre su Sky Atlantic

The Deuce - La via del porno, scopri lo speciale

The Deuce, stagione 2, episodio 1

Our Raison d'Être (La nostra ragione d'essere), è il primo episodio della seconda stagione di The Deuce - La via del porno. Times Square, 1977. Dopo aver gestito con successo per anni l'Hi-Hat, Vince è ora il fiero proprietario di una discoteca, The 366, ovviamente con l'aiuto di Mr. Pipilo e soci. L'Hi-Hat è ora gestito da Abby, con la quale Vince fa ancora coppia fissa, che ha portato nel locale la nascente scena punk-rock. Frankie, il fratello gemello di Vince, è quello di sempre, un simpatico mascalzone costantemente al verde che non fa altro che creare problemi. Uno che ogni idea giusta ne ha almeno venti sbagliate, per esempio "prendere in prestito" dei soldi dallo Show Land, il locale di spogliarelliste da lui gestito per conto di Mr. Pipilo, per ripagare l'ennesimo debito contratto al tavolo da gioco. Candy ormai è un volto noto del settore, cioè nell'industria dei film a luci rosse. Attrice, produttrice e regista, il suo obiettivo è chiaro: fare qualcosa di più del semplice "fuck flick", il "classico" film XXX che è solo una scusa per vedere persone che fanno sesso vero (sul reale, invece, ci sarebbe molto da dire, e anche sul realistico). Harvey, il suo pigmalione, cerca di contenere il suo entusiasmo pur sostenendola, ma lei è incontenibile. I pimp, i protettori, si sono ormai adattati alla doppia vita di alcune delle loro protette, e spesso sono presenti sui set. Tra questi c'è C.C., ambizioso e frustrato come sempre, che non perde occasione per sminuire Lori e per usarla per fare soldi. Paul vuole aprire un nighclub gay di alto livelllo, ma, come sempre, c'è bisogno di denaro per realizzare i propri sogni. A chi chiedere tutti quei verdoni? Alston ha fatto carriera ed è diventato detective nella sezione omicidi. Viene avvicinato presso una scena del crimine da un certo Gene Goldman, ufficiale civile a cui il Sindaco Koch ha dato il compito di ripulire Times Square. Una vera e propria impresa!

Inserire immagine

The Deuce, stagione 2, episodio 2

There's an Art to This (C'è dell'arte in questo) è il secondo episodio della seconda stagione di The Deuce - La via del porno. Costretti ad adeguarsi al cambiamento in atto nel settore, cioè nel campo della prostituzione e dei film a tripla X, C.C. si fa furbo e batte il ferro finché è caldo, mentre Larry punta gli occhi su una nuova opportunità per sé stesso. Candy è frustrata: non riesce a dare una forma precisa alle sue idee, così chiede aiuto a Genevieve Furie, una regista di spicco nel settore del porno e ora degli slasher movie. Paul è tra l'incudine e il martello: da una parte c'è Mr. Pipilo, dall'altra c'è Matty The Horse, un "collega" e rivale di Pipilo, che vorrebbe offrirgli la protezione di cui ha bisogno (ovviamente dietro un lauto pagamento). Vince e Abby fanno una romantica gita fuoriporta a Coney Island. Al ritorno incrociano una vecchia conoscenza...

Inserire immagine