Il Trono di Spade 8: tutte le profezie concluse nel quinto episodio

La resa dei conti è ormai alle porte, l’episodio finale dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade è pronto a rivelarci il finale della serie più discussa di sempre. L’appuntamento è per lunedì 20 maggio, alle 3 di notte , in contemporanea con gli Stati Uniti e nella versione doppiata in italiano tutti i lunedì, alle 21.15 , sempre su Sky Atlantic. - ATTENZIONE: rischio SPOILER per chi non ha ancora visto l’episodio - Il Trono di Spade 8: le anticipazioni del sesto e ultimo episodio. FOTO

Il Trono di Spade 8, scopri tutto nello speciale sulla serie

Ci siamo, manca pochissimo all’episodio più atteso di sempre. Il finale dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade andrà in onda lunedì 20 maggio 2019, alle 3 di notte, in contemporanea con gli Stati Uniti d’America mentre l’appuntamento con la versione doppiata in italiano è per tutti i lunedì, alle 21.15, sempre su Sky Altantic.

—————————
Attenzione: rischio spoiler per chi non ha ancora visto l’episodio
—————————

Il quinto episodio de Il Trono di Spade è stato sicuramente tra i più importanti di questa stagione visto quanto accaduto. Se da un lato abbiamo dovuto salutare definitivamente Cersei, dall’altro abbiamo assistito all’ira di Daenerys Targaryen che ha scatenato fuoco e fiamme. Uno dei momenti cruciali è stata la morte di Jaime e sua sorella che hanno portato a compimento la profezia di Valonqar, ma questo non è l’unico cerchio che ha trovato una conclusione.

La profezia di Valonqar

Nel corso del primo episodio della quinta stagione Maggy la Rana rivela a Cersei la sua morte: “E quando le tue lacrime ti affogheranno, il Valonqar avvolgerà le mani attorno alla tua pallida gola bianca e ti soffocherà finché non morirai”. Nel corso degli anni i fan hanno atteso per molto tempo questo momento cercando di capire chi fosse il Valonqar. Il quinto episodio dell'ottava stagione ha finalmente fatto chiarezza mostrando la morte della regina tra le braccia di suo fratello a causa del crollo del soffitto.

La morte di Varys

Durante la settima stagione de Il Trono di Spade Melisandre dice a Varys che sarebbe ritornata poiché la sua morte sarebbe dovuta avvenire a Westeros. La profezia si avvera e infatti nel terzo episodio dell’ottava stagione Melisandre trova la sua fine nella Battaglia di Grande Inverno mentre Varys nel quinto episodio per mano di Daenerys che realizza anche la profezia secondo cui avrebbe dovuto bruciare Varys qualora fosse stata tradita da lui.

La visione di Bran

Nella quarta stagione Bran ha una visione in cui vede la sua caduta, il corvo con tre occhi, il Re della Notte, la sala del Trono in rovina e soprattutto l’ombra di un dragone sopra i tetti di Approdo del Re, cosa poi accaduta nel quinto episodio quando la furia di Daenerys si abbatte su tutto e tutti.

La visione di Daenerys

Dobbiamo fare un salto indietro e tornare alla seconda stagione quando una visione riguardante Daenerys getta molti fan in subbuglio. La visione mostra una coltre bianca che il pubblica ha interpretato per anni come il segnale di arrivo dell’inverno e del Re della Notte, ma soltanto ora capiamo che in realtà si tratta della cenere creata dalla rabbia di Daenerys.

Il tanto atteso CleganeBowl

Il quinto episodio dell’ottava stagione de il Trono di Spade (qui le foto dello location utilizzate dalla produzione) ci mostra il tanto atteso scontro tra il Mastino e la Montagna in cui alla fine Sandor decide di sacrificarsi andando incontro alla morte insieme a suo fratello.

La lista di Arya

Le morti di Gregor e Cersei hanno completato la lista di Arya anche se non per mano della ragazza (qui puoi trovare le foto più belle di Maisie Williams)

La distruzione di Daenerys

La furia omicidia di Daenerys porta a termine un’altra profezia. In primis viene detto che ogni volta che un Targaryen nasce, gli Dei lanciano una moneta, questo è infatti ciò che abbiamo visto poiché abbiamo avuto due Targaryen buoni (Jon e Rhaegar) e due che hanno dato spazio ai loro peggiori impulsi (Viserys e Daenerys).

Inoltre il maestro Aemon avverte che "un Targaryen da solo al mondo è una cosa terribile" e in questo caso basta vedere quanto fatto dalla Madre dei Draghi nell’ultimo episodio, e infine, Daenerys porta a compimento anche gli avvisi di Olenna (“Be a dragon”) e Missandei ("Dracarys") creando morte e distruzione


L'ottava e ultima stagione di Game of Thrones è in onda il lunedì alle 03.00 in versione originale sottotitolata (poi in replica la sera dopo gli episodi in italiano) e alle 21.15 in versione doppiata in italiano.

Inoltre ogni giovedì sera, alle 20.20, non perdere su sky Atlantic l'appuntamento con Thronecast, il talk show dedicato al commento degli episodi della serie, con tante interviste al cast e con gli interventi di numerosi ospiti.