Gomorra 4, il cast racconta: le location più belle (e quelle meno)

Le quattro stagioni di Gomorra ci hanno regalato tantissime emozioni e colpi di scena, ma se pensavate di sapere tutto, forse non è così. Ecco Arturo Muselli, Salvatore Esposito, Loris De Luna e Cristiana Dell'Anna  raccontarci le loro location preferite.

Gomorra - La serie, scopri tutto sulla quarta stagione

La quarta stagione di Gomorra si è conclusa con un finale adrenalinico che ha tenuto il pubblico incollato allo schermo. Nel corso delle quattro stagioni abbiamo potuto ammirare numerose location utilizzate dalla produzione per dare vita a una delle serie più amate di sempre, ma quali sono state quelle preferite dagli attori?

Arturo Muselli: “La Bulgaria è stata la prima location dove ho lavorato”

Arturo Muselli è colui che ha dato vita al personaggio di Enzo Sangue Blu, uno dei più emblematici di Gomorra (qui le foto del cast della serie). L’attore apre il video ricordando i giorni di riprese in Bulgaria: “È stato molto complicato fisicamente perché faceva molto freddo. E poi noi avevamo dei costumi che non erano proprio perfetti per quella temperatura lì. Però comunque aveva quel fascino che poi abbiamo visto nella terza puntata della terza stagione. E poi è stata la prima location dove ho lavorato”.
Nella parte successiva del video l’attore parla anche dei tetti di Napoli dai quali è possibile scorgere le diverse sfaccettature della città.

Salvatore Esposito: "Credo che questa sia una unicità di Napoli"

Salvatore Esposito è stato il grande protagonista della quarta stagione grazie al personaggio di Genny Savastano (qui le foto più belle di Genny e Azzurra). L’attore, classe 1986, ha sicuramente per Napoli un posto speciale nel cuore: “Come posso non iniziare da Napoli, la terra che ci accoglie e che credo sia un set naturale. La bellezza del progetto Gomorra è che noi non abbiamo mai giro in studio ma tutto per strada. Credo che questa sia una unicità di Napoli”.

 

Valerio: “È stato bello esserci”

Valerio è invece il personaggio interpretato da Loris De Luna. Nel video l’attore ricorda con grande affetto Villa a Posillipo e poi il porto: “Perché è la scena in cui ho girato l’inseguimento con la polizia. Sembra diciamo una location super futurista con questi palazzi strani. Poi di notte sembrano veramente strani, sembra tipo una ricostruzione di Guerre Stellari cioè dei palazzi con geometrie assurde. Quindi è stato bello esserci”.

 

Cristiana Dell’Anna: “Faceva un freddo che Leonardo DiCaprio in Revenant non se lo sogna proprio!”

Infine è il momento di Cristiana Dell’Anna, la bellissima attrice che ha dato il volto a Patrizia, che inizia ricordando le registrazioni avvenute all’interno del cimitero: “Io mi affeziono a tutte le location, questo è il problema. È che entrano a far parte di te. Fammi pensare, fammi pensare, fammi pensare… Al cimitero! Al cimitero, perché faceva un freddo che Leonardo di Caprio in Revenant non se lo sogna proprio!”. L’attrice continua poi parlando delle Vele che secondo lei sono rappresentative della serie.