Fotogallery 18 agosto 2018

I personaggi de Il Trono di Spade: dai libri alla serie

  • Jon Snow (Kit Harington), senza ricciolo ribelle e con sguardo più sveglio, si allontana in parte dalla versione letteraria, secondo l'autrice Magali Villeneuve
  • Stesso espressione dura per il dispotico e potente Tywin Lannister (Charles Dance)
  • Il ragazzino più odiato e prepotente di Westeros, Joffrey Baratheon (Jack Gleeson), ha un taglio più lungo nei libri
  • Il personaggio che ha avuto il trattamento "estetico" migliore è sicuramente Tyrion Lannister (Peter Dinklage): nella versione originale ha la faccia schiacciata, la fronte sporgente, mezzo naso e occhi asimmetrici
  • Nella versione cartacea Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) ha più l'aspetto di una minacciosa valchiria che di una posata regina
  • Una Cersei Lannister (Lena Headey) più sensuale e provocante, ma sempre ambiziosa e senza scrupoli, quella immaginata dall'autrice Magali Villeneuve
  • La selvaggia Ygritte (Rose Leslie) mantiene la chioma rosso fuoco nella serie televisiva (anche se viene descritta coi denti storti dall'autore Martin)
  • Abbigliamento e fascino più orientale per l'Oberyn Martell (Pedro Pascal) della serie televisiva HBO
  • Bran Stark (Isaac Hempstead-Wright) ha un taglio più corto nell'illustrazione di Magali Villeneuve che lo ha disegnato insieme al suo immancabile meta-lupo (ndr, lo vedremo con il suo nuovo look nella settima stagione)
  • L'attore Sean Bean ha reso bene l'onore e la giustezza del personaggio di Eddard Stark
  • Robb Stark (Richard Madden) nella versione cartacea è molto più giovane (nel primo libro ha solo 14 anni)
  • Lord Petyr "Ditocorto" Baelish (interpretato da Aidan Gillen) in realtà ha una trentina d'anni nei libri, mentre la versione della fan si avvicina a quella televisiva
  • Visivamente il personaggio della guerriera Brienne di Tarth (Gwendoline Christie) è rimasto fedele a quella dei libri
  • Ser Davos Seaworth (Liam Cunningham), ex cavaliere e spalla destra di Stannis Baratheon, da Martin è descritto come un uomo dalla faccia ordinaria con occhi castani e barba grigia
  • Syrio Forel (Miltos Yeromelou), maestro di spada ed ex Prima Spada di Braavos, è calvo nei libri
  • Uno dei personaggi più iconici di Westeros è la sacerdotessa Melisandre (Carice van Houten): una bellezza fuori dal comune caratterizzata dal colore rosso
  • L'attore che interpreta Stannis Baratheon, Stephen Dillane, rispecchia abbastanza quello immaginato da George R. R. Martin nei libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco
  • Seconda la fan illustratrice, Theon Greyjoy ha un aspetto più affascinante rispetto alla serie
  • Non era difficile ricreare sul piccolo schermo Sandor "il Mastino" Clegane (Rory McCann), caratterizzato da una vistosa cicatrice sul volto causatagli dal fratello con un braciere
  • Molto lontana la versione televisiva del mercenario Daario Naharis (interpretato da Ed Skerin e poi da Michiel Huisman): nell'originale letterario ha la barba tinta di blu tagliata a tre cuspidi, i capelli blu, baffi dorati e un grande naso ricurvo
/

Vi siete mai chiesti se gli attori de Il Trono di Spade rispecchiano davvero l'aspetto dei personaggi dei libri? Una fan, Magali Villeneuve , ha cercato di rispondere con delle illustrazioni il più possibile fedeli alla versione letteraria...siete curiosi? In attesa dell'ottava e ultima stagione della serie, in onda entro la prima metà del 2019 , sfoglia la gallery - Il Trono di Spade, scopri lo speciale sulla serie