Euphoria, tutto quello che sappiamo sulla serie tv

L’attrice, ballerina e cantante Zendaya interpreta la protagonista dello show HBO in arrivo su Sky Atlantic dal 26 al 29 settembre in seconda serata (alle 23.15), che catapulta sul piccolo schermo l’universo fatto di eccessi degli adolescenti americani di oggi. Ecco cosa sappiamo sulla serie prodotta dal rapper Drake.

Euphoria, le foto della serie tv, in onda su Sky Atlantic dal 26 al 29 settembre

Droghe, sesso, traumi, identità di genere, amori, amicizie, abusi, fat e body shaming e molto altro: sono gli ingredienti che rendono Euphoria, in onda da giovedì 26 a domenica 29 settembre su Sky Atlantic in seconda serata (alle 23.15), una delle serie più discusse e attese del momento. 

Euphoria: di cosa parla la serie HBO?

La serie targata HBO, attraverso la voce narrante della protagonista Rue, una adolescente difficile che trova nella droga un rifugio dai disturbi mentali che la accompagnano sin da bambina, racconta la storia di un gruppo di studenti liceali che sperimentano una vita adrenalinica e sfrenata, alla ricerca costante di una sensazione di euforia difficile da provare a mente lucida. I protagonisti scoprono così le conseguenze delle droghe, del sesso, della violenza, affrontando problemi di autostima, abusi fisici e psicologici, accettazione della propria identità, tradimenti.

Euphoria, il TRAILER della serie tv

Personaggi e cast: le star di Euphoria

Una liceale tossicodipendente che fatica a trovare il suo posto nel mondo: la protagonista di Euphoria, Rue, è interpretata dall’attrice Zendaya. La star è nota al grande pubblico per la sua performance nel Marvel Cinematic Universe nei film Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far from Home, e per avere vestito i panni di Anne Wheeler nel drama The Greatest Showman. Al fianco di Rue troviamo l’amica d’infanzia Lexi Howard, interpretata da Maude Apatow; a farsi spazio fra le due spunta Jules, una ragazza trans da poco trasferitasi in città, interpretata dalla modella e attivista per i diritti LGBT Hunter Schafer, alla sua prima esperienza sul set. Nel cast anche Jacob Elordi (Nate), Sidney Sweeney (Cassie), Algee Smith (McKay), Alexa Demie (Maddy) e Austin Abrams (Ethan).

Euphoria: la colonna sonora della serie tv

Drake, il rapper si fa produttore per Euphoria

Creata da Sam Levinson e basata sull'omonima miniserie israeliana, Euphoria segna l’esordio del rapper Drake come produttore cinematografico. Secondo alcuni rumors Drake potrebbe avere avuto un ruolo importante nella scelta di Zendaya come protagonista: "Non so se sia stato coinvolto nel casting, ma siamo fortunati ad avere qualcuno che crede nello show", commenta l’attrice. Avvezzo a microfoni, palcoscenico e performance musicali live, la star della musica non è nuova all’universo di piccolo e grande schermo: comparso in diverse pellicole e serie tv, in L'era glaciale 4 - Continenti alla deriva del 2012 Drake presta la voce al personaggio di Ethan, spavaldo giovane mammut.

Euphoria, le foto della serie tv

Tutti pazzi per Euphoria: le reazioni

Euphoria propone in otto episodi un concentrato di emozioni travolgenti, scene sconvolgenti, situazioni al limite. Accolta con entusiasmo dalla critica americana, dove la serie è già stata trasmessa con successo, Euphoria ha fatto scandalo, ma c’era da aspettarselo: "Ci saranno genitori che andranno completamente fuori di testa", ha ammesso l’ideatore Sam Levinson, autore della sceneggiatura, all’Hollywood Reporter. Tuttavia, lo show è destinato ad un pubblico adulto e le scene descritte nello spettacolo, seppur in maniera esplicita e cruenta (dalle vivide raffigurazioni di overdose ai nudi maschili, fino alle scene di stupro), sono state vissute realmente da qualcuno. "Si basa sulla cruda realtà", scrive Ben Travers di Indiewire, elogiando l’autenticità di Euphoria.

Euphoria, una serie tv autentica

Euphoria narra lo stesso mondo di eccessi che ha coinvolto in passato lo sceneggiatore della serie: Sam Levinson ha rivelato in un'intervista a Entertainment Weekly di aver incluso nello script alcune personali esperienze, risalenti agli anni in cui faceva uso di droghe. L’autenticità dello show è data anche dalle storie personali delle interpreti Hunter Schafer e Barbie Ferreira: Levis ha voluto conoscere il loro privato nei dettagli, per avere un punto di vista diretto sulle vite di una trans e di una donna curvy e definire, così, al meglio i loro ruoli in Euphoria.

Le FOTO della serie tv Euphoria

Euphoria e quelle scene improvvisate sul set 

A rendere la narrazione dello show particolarmente convincente è anche il fatto che non tutte le scene seguono il copione. Ad esempio, uno degli scontri più rudi fra Rue e la madre è stato completamente improvvisato: il regista voleva che le due arrivassero allo scontro fisico e così è stato, ma Zendaya ha ammesso di avere affrontato una sfida molto difficile per lei, soprattutto quando ha dovuto avvicinarsi alla madre fittizia, interpretata da Nika King, con un pezzo di vetro rotto. Anche la reazione di Kat (Barbie Ferreira) nel terzo episodio, di fronte ad alcuni uomini senza veli, è del tutto reale.

La colonna sonora di Euphoria

A regalare maggiore intensità e angoscia alla trama è il sottofondo musicale che accompagna il tumultuoso viaggio interiore di Rue Bennett in Euphoria. Le vite di  Lexi (Maude Apatow), Maddy (Alexa Demie), Kat (Barbie Ferreira) e Cassie (Sydney Sweeney) sono zeppe di musica e canzoni capaci di descrivere con precisione i più contrastanti stati d’animo. Da Beyoncé a Andy Williams e il crooner anni Cinquanta e Sessanta, da J Balvin a Billie Eilish: SCOPRI LA COLONNA SONORA DI EUPHORIA

Euphoria, da giovedì 26 a domenica 29 settembre su Sky Atlantic in seconda serata, alle 23.15.