Britannia, ecco dove è stata girata la serie tv

Inserire immagine

Dal Galles alla Repubblica Ceca, i protagonisti della nuova serie in onda su Sky Atlantic ogni lunedì alle 21.15 raccontano dove si sono svolte le riprese. Fra natura incontaminata e ricostruzioni artificiali (come il sito neolitico simil-Stonehenge): continua a leggere e scopri di più

Britannia, scopri lo speciale sulla serie David Morrissey, alla scoperta del protagonista di Britannia

Le atmosfere celtiche del 43 d.C.. E’ qui che viene catapultato il pubblico del nuovo show televisivo approdato su Sky Atlantic, Britannia, in onda ogni lunedì alle ore 21.15.

SCOPRI LO SPECIALE SU BRITANNIA 

A fare da sfondo agli scontri efferati e alle battaglie per la conquista dell’antica terra britannica di cui sono protagonisti l’esercito romano e gli antichi celti è l'Inghilterra sudorientale. Ma, a dire il vero, le riprese si sono tenute altrove.

10 set per Britannia
Per rendere Britannia il più autentica possibile, il cast e la troupe sono volati in tutto il mondo, girando in varie location. Lo spettacolo si sviluppa su uno splendido paesaggio costiero, prevalentemente tratto da alcune località gallesi, mentre alcuni scenari sono stati ricostruiti grazie alla tecnologia della CGI. Per lo show sono stati creati dieci set di grandi dimensioni e più di 20 riproduzioni, come una perfetta copia del sito neolitico di Stonehenge, ad esempio. La Repubblica Ceca è protagonista: alcune scene sono state girate a Velká Amerika, una cava di calcare abbandonata nei pressi del villaggio di Mořina, nella regione della Boemia centrale, dove sono state preziose per la buona riuscita delle riprese le intricate gallerie che si sviluppano sotto terra, mentre altre riprese si sono svolte nella zona rocciosa di Prachov Rocks, vicino al paese di Hrubá Skála. Le scene a cavallo? Buona parte godono dei panorami offerti dalla penisola di Gower, nel Galles del sud, mentre alcuni scatti interni sono stati girati negli Studi Barrandov di Praga, fra i più antichi e celebri studi cinematografici d’Europa.

 

Il verde della Repubblica Ceca
La natura incontaminata e le infinite distese di verde che si vedono in Britannia? Parlano ceco. È proprio la regione dell’Europa dell’est, con i suoi spazi sconfinati, a fornire lo sfondo ideale alla sceneggiatura della serie tv in onda su Sky Atlantic. Ad ammetterlo è uno dei protagonisti: “Britannia - spiega in un'intervista a Express.co.uk, Gershwyn Eustache Jnr, che interpreta l'ufficiale romano Vitus - è stato principalmente girato nella Repubblica Ceca e in alcune parti del Galles. La produzione ha trovato alcuni posti incredibili in Repubblica Ceca. Alloggiavamo principalmente a Praga e ci spostavamo attraverso le diverse località del paese”. Il comune denominatore di questi spazi all’aria aperta? L’alternanza di verde fiorente e di zone aride, del puro colore della terra, spazi riservati per lo più alle scene con i Druidi come protagonisti. “Una delle mie location preferite – continua l’attore - era all'interno di una catena montuosa, dove c'era un lago nascosto che usavano come base di una delle tribù della storia, i Cantiaci”.

 

 



Velká Amerika, Repubblica Ceca – Wikimedia Commons 

Morrissey in pelliccia
David Morrissey - che in Britannia interpreta Aulo Plauzio, alla guida dell’esercito romano – racconta che la fase di produzione è stata faticosa: “Dipende tutto dal tempo. Abbiamo iniziato le riprese nella Repubblica Ceca in estate, ed è stato piuttosto difficile. Era piuttosto caldo”. Tuttavia questo aspetto si è rivelato un bene per la buona riuscita delle riprese, perché soffrire l’afa aggiungeva alle interpretazioni una certa dose di disagio e fatica che si presta bene ai personaggi dello show, “rendeva tutto più naturale”. Poi è arrivato l’inverno e le cose, prosegue Morrissey, “le cose sono migliorate notevolmente. Indosso un sacco di pellicce in Britannia, quindi il freddo per me è stato il benvenuto”.

SCOPRI CHI E’ DAVID MORRISEY, IL PROTAGONISTA DI BRITANNIA 

Le riprese
La natura incontaminata della regione della Repubblica Ceca ha un suo fascino, tuttavia il lavoro sul set non è sempre stato facile. A raccontarlo è Nikolaj Lie Kaas, nei panni dello strambo personaggio di Divis: “Abbiamo girando nella foresta ogni giorno. È interessante ma è piovoso, ma finisci per abituartici. Lavorare a Praga e nella Repubblica Ceca, tutte queste bellissime località, è semplicemente fantastico. Così stimolante!”. Che dire, invece, della riproduzione del sito simil-Stonehenge? Molto fedele all’originale. Ma niente nella ricostruzione è stato lasciato al caso: “Lo hanno effettivamente costruito in modo che fosse allineato con il sole al tramonto – spiega Mackenzie Crook, che interpreta il personaggio di Veran - così quando il sole tramontava, l'ombra era davvero proiettata come sarebbe dovuto essere nella realtà”.

 

 

 



Prachov Rocks, Repubblica Ceca – Wikimedia Commons