8 giorni alla fine, le anticipazioni del quinto e del sesto episodio

Continua su Sky Atlantic la corsa di 8 giorni alla fine , la nuova produzione originale Sky che ci terrà incollati allo schermo. Un meteorite sta per schiantarsi in Europa centrale: mancano solo 8 giorni alla fine del mondo per milioni e milioni di persone: cosa succederà? L'appuntamento con gli episodi 5 e 6 è per lunedì 7 ottobre alle 21.15: intanto, ecco alcune anticipazioni. - 8 giorni alla fine, le foto della serie tv

8 giorni alla fine, episodio 5 - Giorno 5

Petra fa trapelare le informazioni riservate relative alla lotteria messa in piedi dal Governo per l'assegnazione dei bunker. Le persone rimaste escluse si sentono, giustamente, prese in giro: la protesta infiamma, e per le strade irrompe il caos. Herrmann dice a Marion che Petra deve per forza aver rubato dei documenti dal suo ufficio, ma Maiwald invece pensa che dietro ci sia Herrmann, motivo per cui lo manda via, facendogli perdere il suo posto nel bunker governativo. Egon e Theo si riavvicinano, ma Theo non se la sente di abbandonare dopo tutti quegli anni la persona che gli è stata accanto nei momenti più difficili della sua vita: sua moglie. Anche Egon, secondo lui, dovrebbe fare così, cioè dovrebbe spendere gli ultimi giorni insieme alla sua famiglia. La fine ormai è vicinissima. Marion affronta Petra, poi lascia definitivamente suo marito. Intanto il bunker dove si trovano gli Steiner viene occupato da un gruppo di soldati in rivolta. Uli, Susanne e i figli riescono a fuggire appena in tempo, ma lasciare il bunker significa dire addio per sempre alla loro unica chance di sopravvivenza. Nel frattempo, Deniz viene preso in ostaggio da altri soldati ribelli che hanno occupato la stazione di polizia. In suoi aiuto arrivano inaspettatamente Klaus e compagni, che gli offrono un posto in un bunker appartenuto a gente ormai morta. Ma ovviamente Klaus vuole qualcosa in cambio: delle armi. I disadattati e i drogati arrivano a credere che Robin sia il loro salvatore.

 

Tutte le news su 8 giorni alla fine

 

8 giorni alla fine, episodio 6 - Giorno 6

Gli Steiner, ormai senza speranza, tornano a casa. Susanne propone a Uli di usare un farmaco rubato in ospedale: prendendolo, semplicemente si addormenteranno, e nessuno di loro soffrirà. Uli, però, non è per niente d'accordo. Egon decide di seguire il consiglio di Theo, così va a trovare Herrmann, che gli chiede aiuto per trovare Marion. Durante la ricerca, Herrmann si ferma alla studi televisivi dove lavora Petra, responsabile della sua caduta in disgrazia. Padre e figlio alla fine tornano a casa e si riconciliano. Anche Marion torna a casa: riuscirà a perdonare Herrmann? Deniz, ormai rimasto solo, alla fine accetta le condizioni di Klaus e si unisce al suo gruppo. Ben va da Nora e le dice che, secondo lui, c'è suo padre dietro l'irruzione alla villa. Nora è costretta a prendere atto del fatto che suo padre è un assassino. Robin e i suoi seguaci fanno un'orgia. Anche Leonie è presente: per lei è la prima volta. Un prete tenta di avvisare il gruppo che Robin non è il nuovo Messia, ma le sue parole restano inascoltate. Susanne confessa al marito il suo tradimento, e Uli è più comprensivo del previsto. I due decidono di tentare il tutto per tutto e di chiedere aiuto a Klaus, che alla fine un bunker ce l'ha, ma Klaus li manda via in malo modo. Disperato, Uli prende in considerazione l'idea di Susanne e decide di avvelenare la sua famiglia col farmaco rubato da Susanne...