The Generi: tra Western e Horror

Inserire immagine

Gianfelice Spagnagatti ha 40 anni, ed è l'incarnazione dell'uomo medio. Anzi, dell'uomo sotto la media! Le sue giornate scorrono tutte uguali, e l'unica cosa che dà un po' di brio alla sua piatta esistenza è il cinema: western, horror, fantasy, commedia, noir, c'è un intero mondo al di là dello schermo. Ma se il mondo al di là dello schermo diventasse improvvisamente reale? Maccio Capatonda torna con The Generi , surreale serie tv in 8 parti che, dopo il debutto il 7 giugno su NOW TV, ora arriva anche su Sky Atlantic . Si parte lunedì 2 luglio alle 22.50 con i primi due episodi, Western e Horror, subito dopo il finale della seconda stagione di Westworld doppiato in italiano: continua a leggere e scopri di più

The Generi, episodio 1: WESTERN

Gianfelice si trova nella sua casa a lavorare, quando Luciana, la sua vicina di casa, irrompe nell’appartamento per parlargli. Il dialogo tra i due si scalda e Gianfelice, in preda a contrastanti emozioni, si ritrova in quello che pare essere un film western. All’interno del film Gianfelice sarà Dick Macello, il pistolero più veloce del west. Dick dovrà affrontare il temutissimo sceriffo, che ha appena venduto il villaggio di El Pazzo ai crudeli uomini della ferrovia.

Inserire immagine

 

The Generi, episodio 2: HORROR

Nella terrorizzante cornice di Killer Place, Gianfelice si ritrova a interpretare Danny. Danny e i suoi grassi amici sono in vacanza insieme, tra grigliate di salsicce impanate e risate scoprono che un pericolo è in agguato. E non è il colesterolo. I ragazzi per sbaglio hanno infatti evocato un demone che era rimasto sopito nel tempo e ora, risvegliatosi, mieterà uno ad uno il gruppo di amici.

Inserire immagine