I’m Dying Up Here, la serie prodotta da Jim Carrey in onda su Sky Atlantic

Arriva su Sky Atlantic I’m Dying Up Here – Chi è di scena? , la serie targata Showtime che ci porta negli anni 70 a Los Angeles, dentro la vita di un gruppo di ambiziosi comici esordienti. Chi sarà il re o la regina della stand-up comedy? Tra i produttori, Jim Carrey, uno che in quel mondo si è fatto le ossa. In attesa del debutto della serie, previsto per mercoledì 3 gennaio alle 21.15 (in onda i primi due episodi), continua a leggere, guarda i VIDEO e scopri di più

Arriva su Sky Atlantic I’m Dying Up Here – Chi è di scena?, la serie targata Showtime che ci porta negli anni 70 a Los Angeles, dentro la vita di un gruppo di ambiziosi comici esordienti. Chi sarà il re o la regina della stand-up comedy? Da New York a Los Angeles: I’m Dying Up Here – Chi è di scena?, esplora le difficoltà di sfondare sulla scena comica losangelina dei primi anni Settanta. Ogni sera, un gruppo di comici emergenti attende di esibirsi al Goldie’s, il locale di stand-up comedy più cool della città. Ma prima bisogna convincere Goldie, la proprietaria/talent scout dal pugno di ferro.

 

Salire sul palco ed esibirsi è come una droga per questi (aspiranti comici, disposti a sacrificare tutto pur di ottenere la loro dose di fama. Il segreto? Condividere i loro pensieri più intimi e i segreti più oscuri, sperando che qualcuno, chiunque, rida. In attesa del debutto, previsto per mercoledì 3 gennaio alle 21.15 (in onda i primi due episodi), andiamo alla scoperta della serie in questo servizio di Atlantic Confidential:

 

 

Tra i produttori di I’m Dying Up Here – Chi è di scena? c’è Jim Carrey, uno che in quel mondo si è fatto le ossa:

 

 

Infine, il cast e i personaggi, tra attori che si sono ritrovati a fare gli stand-up comedian (banalmente tradotto in italiano con la parola "comici") e stand-up comedian che si sono ritrovati a fare gli attori. Spiccano i nomi di Melissa Leo (21 Grams, American Gun, The Alphabet Killer, The Fighter, The Big Short, Mildred Pierce), e Ari Graynor (The Sopranos, Fringe, Bad Teacher, Whip It, The disaster Artist), ma ci sono altri volti noti, tra cui Michael Angarano (The Knick, Will & Grace, 24) e Clark Duke (Bad Moms, Two and a Half Men, Room 104).