Afterlife inaugura l’edizione 2020 del Social Music City

Inserire immagine
L'edizione 2019 (foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo)

Afterlife  inaugurerà l’edizione 2020 del Social Music City , il festival che da maggio a settembre porta a Milano il meglio della musica elettronica

Venerdì 1 maggio sarà Afterlife ad inaugurare l’edizione 2020 del Social Music City, il festival che da maggio a settembre porta a Milano il meglio della musica elettronica. Basti pensare ai nomi che hanno suonato lo scorso anno al Social: Paul Kalkbrenner, Carl Cox, Richie Hawtin e Amelie Lens, giusto per nominarne alcuni. Il successo del Social Music City non si spiega soltanto con le line up, ma anche con la sede facilmente raggiungibile con la metropolitana e gli orari: si inizia alle 15 e a mezzanotte è tutto finito. Quest’anno si parte con un party che si svolge d’estate a Ibiza e nel resto dell’anno in tutto il mondo: venerdì 1 maggio la line up propone Tale Of Us, Solomun, Mind Against, Máthame e Stephan Jolk. Confermata la location, la stessa dal 2017: il sempre più rinnovato Lorenzini District nel quartiere di Porta Romana, che sarà la sede Villaggio Olimpico di Milano Cortina 2026.