L'amica geniale, il testo della canzone di Gino Paoli "Vivere ancora"

Il testo di “Vivere ancora”, canzone di Gino Paoli e presente nella colonna sonora di “L’amica geniale 2 – Storia del nuovo cognome”

Una storia d’amore estiva accompagnata dalla voce di Gino Paoli ha caratterizzato la terza puntata di “L’amica geniale 2 – Storia del nuovo cognome”, serie televisiva tratta dai romanzi di Elena Ferrante. “Vivere ancora” è la colonna sonora della relazione tra Lila Cerullo, una delle due protagoniste, e Nino Sarratore. Una relazione davvero inaspettata che nasce ad Ischia e che coinvolge indirettamente anche l’altra protagonista, Lenù (interpretata da Margherita Mazzucco), da sempre innamorata di Nino fin dai tempi delle elementari. Invece nonostante gli atteggiamenti nei confronti di Lenù che lasciavano intendere un interesse, il ragazzo sceglie Lila e i due travolti da una grande passione, tornati dalla vacanza, andranno anche a vivere insieme. La donna sceglie di lasciare il marito pur di stare con il suo uomo e lo stesso Nino decide di lasciare l’università per vivere la sua storia d’amore con Lila (interpretata da Gaia Girace). La ragazza aspetta anche un bambino, frutto della loro relazione fuori dalle convenzioni dell’epoca. La canzone “Vivere ancora” di Gino Paoli si può ascoltare in più scene della terza puntata della serie televisiva e sottolinea i momenti più felici della coppia.

La storia di “Vivere ancora”

Uscita nel 1964, “Vivere ancora” è tra le canzoni più belle e famose di Gino Paoli e presente in numerosi greatest hits. Scritta dallo stesso cantautore e da Ennio Morricone, venne pubblicata in 45 giri insieme al brano “Ricordati”. Entrambe le tracce fanno parte della colonna sonora del film “Prima della Rivoluzione” di Bernardo Bertolucci, manifesto della Nouvelle Vague italiana e vincitore di due premi al Festival di Cannes del 1964. La musica di “Vivere Ancora” è eseguita da Ennio Morricone e La Sua Orchestra, mentre il disco originale è ricercatissimo dai collezionisti italiani e stranieri. Lo stesso brano è apparso poi in un altro 45 giri, pubblicato sempre nel 1964 ma come lato b di “Lei sta con te”. Un piccolo tesoro da riscoprire grazie a “L’amica geniale” e che sembra perfetto per descrivere la felicità di Lila e Nino che vivono la loro breve relazione con spensieratezza e senza pensare alle conseguenze.

Il testo di “Vivere ancora”

Il testo di “Vivere ancora” di Gino Paoli e ascoltata nella terza puntata di “L’amica geniale”:

Vivere ancora

Soltanto per un ora

E per un ora

Averti tra le braccia

E far sparire per sempre dal tuo viso

Ogni incertezza che ti tormenta ancora

Vivere ancora soltanto per un ora

E per un ora vedere sul tuo viso

Tutto l’amore che ti ho saputo dare

E la mia vita

Che ora è solo tua

E poi restare vicini ad occhi aperti

Ad aspettare che dalla finestra

Giunga la luce di un giorno

Che ci veda

Stretti abbracciati

Con gli occhi dentro agli occhi.

Poter vedere

In una stanza buia

Con gli occhi chiusi

Quelli che vogliamo.

Poter sentire

Vicino alla mia mano

I tuoi capelli sparsi sul

Cuscino

Sentire che per sempre

Che il mio destino

è diventato tuo

è diventato tuo

è diventato tuo

è diventato tuo.