Chi è Melanie Martinez

Melanie Martinez
@Getty Images

Chi è Melanie Martinez, artista nata da The Voice USA e in concerto al Fabrique di Milano

Sabato 25 gennaio arriva al Fabrique di Milano Melanie Martinez, una delle artiste più interessanti e innovative del panorama musicale statunitense. Il concerto della giovane cantante sarà l’occasione ideale per conoscere i brani del l’album “K-12”, uscito a settembre e il secondo della sua carriera dopo il disco di debutto “Cry Baby”. Melanie Martinez è un’artista eclettica che ha già dimostrato un’innata vena creativa e interesse per cinema e fotografia. Infatti proprio “K-12” è un concept album accompagnato da una pellicola scritta dalla stessa cantante. Le riprese sono state effettuate soprattutto in Europa e il film è stato pubblicato sul web il giorno dell'uscita dell'album. L’idea principale del progetto è raccontare una storia dall’inizio alla fine: «Un album molto visivo mentre lo ascolti, poiché ci sono molti suoni come quelli nei film che aiuteranno a creare immagini. Inoltre, molte canzoni hanno un doppio significato», ha dichiarato la stessa Melanie Martinez.

Il successo in un talent e l’impatto commerciale

La carriera dell’artista inizia nel 2012 quando è tra le partecipanti del talent show statunitense The Voice. Melanie Martinez entra nella squadra di Adam Levine, frontman dei Maroon 5. Fin da piccola è sempre stata appassionata di musica e ha spesso citato Britney Spears, Shakira, The Beatles, Tupac Shakur, Biggie Smalls e Christina Aguilera, come artisti che l’hanno ispirata. Nonostante un’eliminazione avvenuta dopo la quinta settimana, The Voice diventa il trampolino di lancio per Melanie Martinez. Due cover interpretate durante la trasmissione entrano in classifica suscitando un fortissimo impatto. Dopo la conclusione del programma, lavora in maniera indipendente ai testi dei suoi brani e nel 2014 pubblica il singolo “Dollhouse”. Il video è ideato e diretto dalla stessa cantautrice e nello stesso anno esce anche l’EP omonimo dove spicca “Carousel”, brano che diventa di grande successo anche grazie al suo utilizzo nel trailer di una celebre serie tv.

L’album “K-12”

Nel 2015 arriva il primo album in studio “Cry Baby”. Melanie Martinez realizza un video per ogni traccia dell’album (13 canzoni) e successivamente gira il mondo con il suo tour. A quattro anni di distanza dall’album di debutto pubblica “K-12” e il relativo film dove interpreta Cry Baby, una coraggiosa ragazza che si scontra con il sistema scolastico. Questa la tracklist dell’album:

  1. Wheels on the Bus – 3:40 (Melanie Martinez, Michael Keenan, Emily Warren)
  2. Class Fight
  3. The Principal
  4. Show & Tell
  5. Nurse's Office
  6. Drama Club
  7. Strawberry Shortcake
  8. Lunchbox Friends
  9. Orange Juice
  10. Detention
  11. Teacher's Pet
  12. High School Sweethearts
  13. Recess

Ad ottobre è partita in tour e nel frattempo l’album K-12 le ha permesso di conquistare la top 10 della classifica Billboard. Così come raccontato dall’artista l’album analizza la crescita del suo personaggio: «In Cry Baby è una ragazza, quindi in K-12 diventerà una giovane adulta. È un tipo di processo di crescita, dalla prima canzone al tredicesimo numero».