Sanremo 2020: i duetti e le cover scelte dai big

I Campioni in gara a Sanremo 2020 hanno annunciato gli artisti scelti per i duetti e le cover della serata di giovedì

LE PAGELLE DI SANREMO 2020 DOPO I PRE -ASCOLTI

Ancora news dal Festival di Sanremo, quest’anno giunto alla sua 70ª edizione. I big in gara hanno svelato i nomi degli artisti che li affiancheranno nella serata di giovedì 6 febbraio, il giorno della kermesse dedicato ai duetti e alle cover. Sul palco potremo riascoltare molti dei brani che hanno fatto la storia del Festival, una grande celebrazione per i primi 70 anni della manifestazione canora più celebre e importante d’Italia.

I duetti di Sanremo 2020: le accoppiate di artisti sul palco dell’Ariston

Quest’anno il Festival di Sanremo prenderà il via a partire da martedì 4 febbraio e, come sempre, una serata della kermesse sarà riservata ai duetti. Si tratta del terzo giorno di programmazione, giovedì 6 febbraio, durante il quale i Campioni si esibiranno sul palco dell’Ariston affiancati dagli artisti ospiti appositamente scelti da ognuno di loro. Per questa edizione la serata cover e duetti sarà una vera e propria celebrazione dei 70 anni del Festival: ad ogni artista in gara è stato chiesto di scegliere e reinterpretare un brano che ha segnato la storia della kermesse. Ed è così che potremo riascoltare “24 mila baci” cantata da Diodato, “E se domani” nell’interpretazione di Raphael Gualazzi e Simona Molinari, “Vacanze romane” da Marco Masini e Arisa, “Gli uomini non cambiano” per il duetto Achille Lauro e Annalisa e tante altre canzoni indimenticabili che attraverseranno gli anni per tornare con una nuova veste sul palco dell’Ariston. Tutte le cover sono già state scelte, ma alcuni Campioni in gara non hanno ancora svelato gli artisti che li affiancheranno per i duetti. Ecco i brani e gli ospiti che andranno in scena nella serata di giovedì 6 febbraio:

  1. Anastasio - "Spalle al muro”
  2. Piero Pelù - “Cuore matto”
  3. Elodie - “Adesso tu” con Aeham Ahmad
  4. Elettra Lamborghini - “Non succederà più” con Myss Keta
  5. Giordana Angi - “La nevicata del 56”
  6. Diodato - “24 mila baci”
  7. Raphael Gualazzi - “E se domani” con Simona Molinari
  8. Francesco Gabbani - “L’Italiano”
  9. Alberto Urso - “La voce del silenzio” con Ornella Vanoni
  10. Marco Masini - “Vacanze romane” con Arisa
  11. Enrico Nigiotti - “Ti regalerò una rosa” con Simone Cristicchi
  12. Michele Zarrillo - “Deborah” con Fausto Leali
  13. Rita Pavone - “1950” con Amedeo Minghi
  14. Tosca - “Piazza grande” con Silvia Perez Cruz
  15. Achille Lauro - “Gli uomini non cambiano” con Annalisa
  16. Bugo e Morgan - “Canzone per te”
  17. Irene Grandi - “La musica è finita” con Bobo Rondelli
  18. Le Vibrazioni - “Un’emozione da poco” con Canova
  19. Levante - “Si può dare di più” con Francesca Michielin e Maria Antonietta
  20. Junior Cally - “Vado al massimo” con i Viito
  21. Paolo Jannacci - “Se me lo dicevi prima” con Francesco Mandelli
  22. Pinguini Tattici Nucleari - “Papaveri e papere, Nessuno mi può giudicare, Gianna Gianna, Sarà perché ti amo, Una musica può fare, Salirò, Sono solo parole, Rolls Royce”
  23. Rancore - “Luce” con Dardust e La Rappresentante di Lista
  24. Riki - “L’edera” con Ana Mena

Qualche scelta particolare per le cover di Sanremo 70

Nella lista delle cover scelte per la serata di giovedì 6 febbraio si notano un paio di scelte particolari. La prima a saltare all’occhio è quella dei Pinguini Tattici Nucleari, che porteranno in scena non una sola canzone, ma un medley di brani che hanno fatto la storia del festival: da “Papaveri a parere”, portata in scena da Nilla Pizzi nel 1952, fino ad arrivare a una canzone in gara nella scorsa edizione, “Rolls Royce” di Achille Lauro. Anche Elettra Lamborghini ha fatto una scelta fuori dal coro: nel duetto con Myss Keta proporrà al pubblico la cover di “Non succederà più”, brano interpretato sul palco dell’Ariston da Claudia Mori nel 1982 in qualità di ospite (la canzone non era in gara).