Stereo Age, il nuovo singolo è Eyes Closed

Stero Age racconta la passione di quattro ragazzi per la musica punk rock americana. Il loro singolo è Eyes Closed: il VIDEO da loro commentato

Cosa meglio di una canzone può descrivere la vita di una band? E questa è la nostra storia, una storia semplice, come tante altre, nata sul finire del 2010 dall’amicizia e la passione di 4 ragazzi per la musica punk rock americana, quella nata negli anni '90 e che seppe scalare le classifiche ed imporsi anche come genere mainstream. E' proprio da questa idea di amicizia che nasce il nostro nuovo disco "Feels Like Home": sentirsi a casa con la musica che si vuole suonare e con le persone con cui si condivide questo fantastico percorso.

"Eyes Closed" è senza dubbio uno dei pezzi più significativi del disco e racchiude in sé le nostre sensazioni di trentenni alle prese con i ricordi del periodo adolescenziale, tra alti e bassi, momenti piacevoli e spensierati e difficoltà tipiche di un periodo della vita spesso complicato. Quante volte, da ragazzini, ci siamo trovati a fantasticare, chiusi nella nostra stanza, di come fosse il mondo là fuori e di quanto avremmo voluto sapere e scoprire ogni cosa. Viaggiavamo spesso con la mente alla ricerca di tutto quello che non conoscevamo e che speravamo di vedere ed imparare crescendo. Lo studio e la quotidianità ci sono sempre stati stretti, avevamo tutti un'anima piuttosto ribelle e la musica è sempre stata la nostra maggior valvola di sfogo, una fida compagna durante questo periodo.

Eyes Closed è il primo singolo estratto da “Feels Like Home”, il nostro nuovo lavoro discografico firmato con la label/management Sorry Mom!, di prossima uscita sulle principali piattaforme digitali. "Feels Like Home" racchiude i brani scritti negli ultimi 2 anni e rappresenta un punto chiave nella nostra storia. Fino al disco precedente avevamo sempre cercato di ispirarci al 100% alle band che amiamo di più e che ascoltiamo quotidianamente; con questo nuovo lavoro, invece, abbiamo cercato di includere un'anima più intima a tutti i brani, aggiungendo alle nostre ispirazioni artistiche anche particolarità che sentiamo più nostre. Come i lavori passati, anche questo è stato registrato al Fusix Studio di Settimo Torinese (TO); Andrea Fusini è ormai da anni colui che riesce a mettere in bella forma ciò che noi scriviamo e a rappresentare al meglio quello che abbiamo da dire. Nel brano è presente il featuring con NIck Diener, musicista e produttore americano divenuto famoso negli anni 2000 come cantante della band punk rock The Swellers. E' stato per noi un vero onore poter collaborare con lui ed avere addirittura la sua voce in un nostro pezzo, da fan dei The Swellers non potevamo chiedere di meglio!

Il video di "Eyes Closed" cerca di dare un tocco ironico al brano e vede un impacciato Michael Myers alle prese con il nostro rapimento. Dopo averci rapiti, chiusi in un bunker ed obbligati a suonare per lui, si accorge però che la musica che noi stiamo suonando gli trasmette allegria e decide perciò di lasciarci liberi e diventare addirittura nostro amico. Nel video, Myers rappresenta le difficoltà e gli incubi che spesso avevamo da ragazzini ma che con il supporto degli amici e della nostra musica si sono sempre tramutati in sogni e speranze per il futuro.