Dua Lipa, nuovo album e un concerto a Milano nel 2020

Dua Lipa sarà in concerto al Mediolanum Forum il 30 aprile per presentare “Future Nostalgia”

Un 2020 di grandi novità per Dua Lipa, pronta a sfornare un nuovo album. Dopo che il singolo estratto dal disco, "Don't Start Now", ha già superato gli oltre 170 milioni di stream, la popstar britannica ha annunciato l’uscita del nuovo album “Future Nostalgia”, che sarà nei negozi fisici e virtuali nell’anno che verrà. «Quello che volevo fare con il mio nuovo album era uscire dalla mia comfort zone e mettermi alla prova, così da creare brani che potessero suonare come certe hit pop che adoro e sono rimaste nella storia. Sono stata ispirata da tantissimi artisti che amo: da Gwen Stefani a Madonna, da Moloko a Blondie, passando per gli Outkast solo per nominarne alcuni», ha detto Dua Lipa, aggiungendo che «dopo tutto il tempo trascorso in tour con la mia band volevo che “Future Nostalgia” fosse realizzato con veri strumenti musicali e suonato live, seppur caratterizzato da una produzione elettronica moderna. Il mio sound è maturato con me, mi sento più adulta ora ma ho mantenuto la stessa sensibilità pop del mio primo disco. Ricordo che quando ero in viaggio verso un programma radiofonico a Las Vegas e pensavo a quale direzione musicale prendere per il mio secondo disco, ho finalmente realizzato che volevo creare qualcosa che fosse nostalgico ma anche fresco e futuristico allo stesso tempo».

Il ritorno in Italia: il 30 aprile in concerto a Milano

“Future Nostalgia” sarà anche un tour, che la vedrà girare l’Europa a partire dalla fine di aprile 2020. Tra i concerti in programma c’è anche il ritorno in Italia dopo la visita della scorsa estate come ospite di Andrea Bocelli: quello del 30 aprile al Mediolanum Forum di Assago, per il quale i biglietti saranno in vendita sul circuito Ticketone a partire da venerdì 6 dicembre. Di seguito tutte le date del “Future Nostalgia EU Tour 2020”:

  • Domenica 26 aprile – Madrid, Wizink Center
  • Martedì 28 aprile – Barcellona, Palau Sant Jordi
  • Giovedì 30 aprile – Assago (MI), Mediolanum Forum
  • Sabato 2 maggio – Anversa, Sportpaleis
  • Lunedì 4 maggio – Parigi, Accorhotels Arena
  • Martedì 5 maggio – Colonia, Lanxess Arena
  • Giovedì 7 maggio – Amsterdam, Ziggo Dome
  • Domenica 10 maggio – Copenaghen, Royal Arena
  • Martedì 12 maggio – Stoccolma, Ericsson Globe
  • Mercoledì 13 maggio – Oslo, Spektrum
  • Venerdì 15 maggio – Amburgo, Barclaycard Arena
  • Domenica 17 maggio – Berlino, Mercedes Benz Arena
  • Martedì 19 maggio – Vienna, Stadthalle
  • Mercoledì 20 maggio – Monaco di Baviera, Olympiahalle
  • Martedì 26 maggio – Londra, The O2
  • Mercoledì 27 maggio – Londra, The O2
  • Lunedì 1 giugno – Manchester, Manchester Arena
  • Giovedì 4 giugno – Leeds, First Direct Arena
  • Domenica 7 giugno – Cardiff, Motorpoint Arena
  • Mercoledì 10 giugno – Birmingham, Birmingham Arena
  • Sabato 13 giugno – Newcastle, Utilita Arena
  • Lunedì 15 giugno – Glasgow, The SSE Hydro
  • Giovedì 18 giugno – Dublino, 3Arena
  • Venerdì 19 giugno – Dublino, 3Arena

Il fenomeno Dua Lipa

“Future Nostalgia” sarà il secondo album della star britannica di origini albanesi-kosovare. Il debutto omonimo è datato 2017, anche se Dua canta (e sfila) di fatto da quando è adolescente. Il suo primo singolo, “New Love”, esce nel 2015, anche se il successo arriva con quello seguente, “Be The One”, che arriva alle radio nell’ottobre 2015. Da lì in avanti è stata un’inarrestabile escalation, che l’ha portata a fare incetta di premi e riconoscimenti di ogni tipo. La sua ultima apparizione prima dell’ultimo singolo “Don’t Start Now”, era stata l’uscita di “Swan Song”, brano pubblicato il 24 gennaio 2019 come estratto dalla colonna sonora del film “Alita – Angelo della battaglia”.