Zucchero "benefico" a New York con Sting e Springsteen per salvare le foreste pluviali

Inserire immagine
Zucchero fotografato da Robert Ascoft

Ci sarà anche Zucchero il prossimo 9 dicembre sul palco del Beacon Theatre  di New York in occasione della 30ma edizione del Rainforest Fund 2019 , il concerto benefico organizzato da Sting  insieme alla moglie Trudie Styler  con l’obiettivo di proteggere le foreste pluviali nel mondo e difendere i diritti umani delle popolazioni indigene che vi abitano

Zucchero tra radici e speranza: il suo è un album D.O.C. L'INTERVISTA

(@BassoFabrizio)

Sarà una serata D.O.C., come l'album pubblicato da Zucchero un paio di settimane fa. L'appuntamento è il 9 dicembre a New York, al Beacon Theatre. La missione è salvare la distruzione delle foreste pluviali nel mondo. E visto il valore, umano e ambientale, di questa operazione, voluto da ab origine, da Sting e sua moglie Trudie Styler, il mondo della musica non si è tirato indietro. Ci saranno oltre al padrone di casa Sting, Bruce Springsteen, Eurythmics, James Taylor, John Mellencamp, l'ex Blondie Debbie Harry, Bob Geldof, Ricky Martin, DMC, MJ Rodriguez, Adrienne Warren, Shaggy e il nostro Zucchero. Sarà una serata epica quella che ambisce a proteggere le foreste pluviali nel mondo e a difendere i diritti umani delle popolazioni indigene che vi abitano. E' stata ribattezzata Rainforest Fund 2019.

Non è la prima volta che Zucchero aderisce al Rainforest Fund, anzi si può affermare che è stato uno dei pionieri. Il suo vivere in campagna, la sua fede nel chocabeck (ci ha titolato un disco, è l'onomatopea del becco della gallina sul chicco di granturco), lo rendono molto sensibile alle problematiche legate alla natura. E' infatti datata aprile 1997 la sua prima partecipazione a questo concerto benefico. Per l'edizione 2019 è stata ribattezzata We’ll Be Together e sarà presentata da Robert Downey Jr. Assisteremo a un viaggio negli anni Ottanta, una stagione, la prima direi, che ha compreso quanto la solidarietà mondiale fosse non più una urgenza bensì una necessità: basti ricordare Live Aid, Farm Aid e Band Aid.

Per vedere Zucchero, e il suo D.O.C. in tour, bisognerà attendere il 2020 quando partirà un tour mondiale che partirà dall’Australia per arrivare nel nostro Paese il prossimo settembre all’Arena di Verona per le uniche 12 date italiane del tour mondiale, distribuite tra il 22 settembre e il 4 ottobre.