Nell'ignoto: il testo della canzone di Frozen 2

Frozen 2 - Il segreto di Arendelle ” è finalmente arrivato nelle sale italiane. Elsa , Anna , Olaf , Kristoff e Sven sono i grandi protagonisti del secondo capitolo targato Walt Disney . Scopriamo insieme il testo della canzone “Nell’ignoto ”.

Nell’ignoto” è la versione italiana del brano “Into The Unknown” realizzato dal gruppo Panic! At The Disco. La canzone ha una grande importanza all’interno della pellicola costituendo un passaggio molto importante per la protagonista (qui potete trovare tutte le foto più belle dei personaggi)

"Nell’ignoto": la canzone

La voce di Serena Autieri (qui potete trovare tutte le sue foto più belle) si unisce a quella dell’artista norvegese Aurora per dare vita a uno dei brani più belli di “Frozen 2 - Il segreto di Arendelle”, queste le parole della regista Jennifer Lee: “All’inizio Elsa dice ‘Ti sento ma non voglio ascoltarti’. Ma non può farne a meno. La canzone è una sorta di tiro alla corda psicologico che termina con Elsa che si arrende mentre raggiunge l’orlo di un precipizio. Questa canzone stimolerà il suo cambiamento”.

Questo invece il pensiero di Peter Del Vecho: “La canzone dà inizio al viaggio personale di Elsa oltre i confini di Arendelle. È un numero musicale sensazionale che porta avanti tutta la storia”.

"Nell’ignoto": il testo

Io ti sento

Ma non puoi

Darmi problemi

Forse non vuoi

Io di dubbi adesso

Ne ho anche troppi e mai dovrei

Darti ascolto, temo che poi me ne pentirei.

Non sei una voce

Se tu sirena chiami e io ti do ascolto

Ma non lo farò, lo sbaglio è solo il mio

Le persone che io amo sono tutte qua

È forte il tuo richiamo ma non mi catturerà

Ne ho avute di avventure, non puoi tentarmi tu

Ma forse un viaggio nell’ignoto è ciò che voglio in più.

Forse scoprirò

Quello che non so

Quello che non so

Cos’è che vuoi

Tu non mi fai dormire ormai

Sei qui per distrarmi e per mettermi nei guai

Lo sai che il mio posto non è affatto questo e

Tu lo hai capito perché assomigli a me.

Il potere sta crescendo

Non è semplice però

Se nel mondo immenso dell’ignoto andrò.

Forse scoprirò

Quello che non so

Quello che non so.

Se lì fuori vuoi condurmi

Non so proprio come oppormi.

Portami dove vuoi ti seguirò

Grazie a te scoprirò

Quello che no so.