Salmo: annunciato il "Playlist World Tour 2020"

Salmo ha annunciato gli stati europei e americani in cui si esibirà nel 2020 col suo nuovo “Playlist World Tour”

Le canzoni più famose di Salmo

Salmo non perde tempo, sono passati solo pochi giorni dalla conclusione del tour estivo e il rapper sardo ha già dato sul suo account Instagram un annuncio sorprendente: il 2020 sarà l’anno del “Playlist World Tour”. Dopo aver conquistato i palazzetti e i festival estivi più importanti d’Italia, ora è tempo di portare la sua musica lontano, non solo oltreconfine ma anche oltreoceano. Ecco le prime anticipazioni del tour mondiale 2020 di Salmo.

Salmo: gli stati del “Playlist World Tour 2020”

“Ci vediamo in giro per il mondo”, ha scritto Salmo in un post su Instagram, preparandosi a portare le sue canzoni davanti a un pubblico internazionale: già annunciati sui social gli stati che toccherà con il suo “Playlist World Tour 2020”. Il nuovo anno porterà il rapper sardo ad esibirsi sui palchi europei in Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera e Regno Unito. Non è tutto: la tournée farà tappa anche negli Stati Uniti d’America, con concerti in California, Florida, Nevada e New York. Per ora non sono ancora state svelate né le città né le date del “Playlist World Tour 2020”, ma presto ci saranno sicuramente altri aggiornamenti.

Il successo di “Playlist”, l’ultimo album di Salmo

Salmo ha pubblicato “Playlist”, il suo ultimo album, il 9 novembre 2018 per Sony Music. Il disco è stato presentato al pubblico con una campagna di lancio che ha stupito tutti, provocatoria e dal forte impatto, proprio come le canzoni di Salmo. Nelle settimane precedenti l’uscita ufficiale, infatti, il rapper si è travestito da clochard “spoilerando” alcuni dei nuovi brani nel centro di Milano, è stato pubblicato su YouTube un video con 90 minuti di applausi (chiaro richiamo al singolo “90min”) ed è addirittura stato aperto un canale dedicato su Pornhub. Sono seguite altre iniziative promozionali, ma “Playlist” ha riscosso fin da subito un successo enorme: il disco ha battuto ogni record su Spotify totalizzando 9.956.884 stream in un solo giorno e per la prima volta un artista italiano si è collocato nella Global Chart con ben otto pezzi. Sia il tour nei palazzetti che la tranche di date estive hanno registrato moltissimi sold out, confermando l’energia e la capacità di Salmo di incantare i suoi fan durante i live. Attualmente “Playlist” ha conquistato ben quattro dischi di platino. L’album, suo quinto lavoro in studio, rappresenta un’importante svolta commerciale nella carriera del rapper, da sempre apprezzato dal pubblico per essere stato in grado di cambiare i connotati di genere al rap italiano, introducendovi elementi di elettronica e hardcore come ancora non si era mai visto nel nostro Paese. A luglio 2019 è uscito “Machete Mixtape 4”, nuovo progetto discografico della Machete crew di Salmo, ricco di collaborazioni tra artisti di spicco della scena rap e trap: «I Machete Mixtape sono diventati con il tempo una consacrazione per gli artisti emergenti. Abbiamo visto passare mode, rapper meteore, arrivisti, figli di papà e approfittatori. Negli ultimi anni ci siamo allontanati dalla famiglia ma queste cose possono capitare. È bastato riunirci e fare musica insieme per risentire quella magia che ci ha spinti fino a qui! Sono passati 10 anni e la Machete è ancora in piedi. Più forte di prima!».