Notte della Taranta 2019: tutto quello che c’è da sapere

Gué Pequeno
@Kikapress

A Melpignano arriva la Notte della Taranta: tutte le informazioni per assistere alla serata

In Puglia, è senza pari la notte più lunga e più attesa dell’anno. Si tratta della Notte della Taranta, che quest’anno è in programma il 24 agosto a Melpignano, in provincia di Lecce, nella piazza antistante l’ex Convento degli Agostianiani. Una serata al ritmo della pizzica, delle canzoni popolari e della world music, con tante commistioni con i suoni più moderni e contemporanei. A creare il “fil rouge” sopra il palco tra un’esibizione e l’altra saranno Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Di seguito tutte le informazioni per arrivare preparati alla Notte della Taranta 2019: l’orario di inizio, alcune dritte “pratiche”, gli ospiti attesi, i musicisti e il corpo di ballo.

La Notte della Taranta 2019: Le informazioni

Per raggiungere Melpignano in questa notte speciale al ritmo della pizzica, le Ferrovie dello Stato metteranno a disposizione delle corse speciali dei treni, che dureranno tutta la notte, interrompendosi solo all’alba. I treni proverranno e saranno diretti verso le principali città della Puglia: Lecce, Gallipoli, Maglie e Otranto. L’ingresso al concerto, come sempre sarà gratuito. Tuttavia, chi volesse godersi la serata direttamente dal backstage potrà farlo acquistando un biglietto speciale sul sito di Viva Ticket. I tagliandi sono tutti disponibili al prezzo unico di 34.42 euro, comprensivo dei diritti di prevendita. Il numero, però, è ridotto: sono solo 500 i biglietti disponibili, vista la loro particolarità. Il concerto della Notte della Taranta è in programma anche quest’anno nel piazzale antistante l’ex Convento degli Agostianiani. L’afflusso di pubblico previsto è massiccio: le stime parlano di circa 150 mila persone attese nella piccola cittadina pugliese. Per questo è consigliabile arrivare nell’area del concerto con ampio anticipo. Il pubblico, infatti, potrebbe iniziare a posizionarsi già dalla sera precedente, come già accaduto nelle scorse edizioni del festival. La sera dell’evento, la musica dovrebbe iniziare a suonare nella piazza di Melpignano già a partire dalle 22, per proseguire fino a notte inoltrata.

Notte della Taranta 2019: la musica

Saranno ben 41 i brani della tradizione popolare – insieme ad altri brani inediti – che animeranno la Notte della Taranta. Questi saranno tutti suonati dall’Orchestra Popolare diretta dal maestro Fabio Mastrangelo insieme all’Orchestra Sinfonica Oles di Lecce. Quella del 24 agosto sarà quindi una notte tutta da ascoltare. Ma anche una notte tutta da ballare, con le 12 coreografie che saranno eseguite dal corpo di ballo de La Notte della Taranta, diretto dal coreografo Davide Bombana. Novità assoluta di quest’anno sarà il “Taranta Carpet”, utile per vedere e fotografare da vicino gli artisti che si alterneranno sul palco nel corso della serata. Come sempre, saranno tanti anche quest’anno gli ospiti attesi sul palco della Notte della Taranta 2019. Ci saranno il rapper Gué Pequeno, la cantante di Monfalcone Elisa, il musicista napoletano Enzo Avitabile, il violinista Alessandro Quarta, il chitarrista Maurizio Colonna. E poi l’atteso ospite internazionale: il cantante maliano Salif Keita. Queste sono le informazioni che finora sono state diffuse dagli organizzatori dell’evento. Ma le sorprese – quando si parla di Notte della Taranta – sono sempre dietro l’angolo.