I Subsonica headliner del festival “La mia generazione” di Ancona

Subsonica
@Getty Images

Samuel e soci illumineranno il festival alla Mole Vanvitelliana sotto la regia di Mauro Ermanno Giovanardi

Il concerto dei Subsonica sarà l’evento clou del festival “La mia generazione”, che torna per il secondo anno ad illuminare la Mole Vanvitelliana di Ancona. La kermesse, ideata e diretta da Mauro Ermanno Giovanardi in collaborazione col Comune di Ancona, si terrà quest’anno dal 5 all’8 settembre e troverà il suo culmine, sabato 7 settembre, con l’esibizione di Samuel e soci al Porto Antico. Ma sarà un’autentica maratona di eventi e musica dal vivo legati alle atmosfere degli anni Novanta quella della quattro giorni dorica, che vedrà esibirsi anche i belgi dEUS, l’ex Blur Dave Rowntree, Martin Duffy dei Primal Scream, Andy Smith dei Portishead e i “nostri” Colapesce, Roy Paci, Massimo Zamboni, Edda e Riccardo Sinigallia.

I Subsonica e il “Microchip Emo-ventennale”

I Subsonica sbarcheranno ad Ancona per chiudere il loro tour estivo, che festeggia i vent’anni del loro maggiore successo, “Microchip Emozionale” del 1999. In realtà, si tratta di un tour nel tour perché la band torinese ha scelto cinque date (Nichelino, Roma, Lecce, Messina e, appunto, Ancona) all’interno del proprio cartellone estivo da dedicare in particolare a ripercorrere per intero il disco che diede loro il successo di massa alle porte del nuovo millennio. Del solitamente energico live dei Subsonica troveranno ovviamente spazio anche i successi più recenti della band, quelli tratti dal loro ultimo album “8” oltre che dagli altri firmati da Samuel e compagni.

Il programma completo  

Tutti gli eventi in cartellone sono ad ingresso gratuito ad eccezione dei concerti di Subsonica (15 euro) e dEUS (12 euro), per i quali i biglietti sono in vendita sul circuito Ticketone. Di seguito il cartellone completo del festival:

Giovedi 5 settembre

Ore 19, Mole Vanvitelliana, Sala Magazzino tabacchi. “Memo box volume II”, inaugurazione della mostra fotografica di Guido Harari, con il concerto acustico dei Mau Mau. 

Ore 21.30, Spazio cinema. “25 anni fa: il brit pop, la Cool britannia vista da dentro”, Dave Rowntree dei Blur insieme a Martin Duffy dei Primal scream raccontano la stagione del brit pop degli anni Novanta. L’incontro è a cura di Leonardo Colombati e Veronica Raimo.

Ore 23.30, Lazzabaretto. Dave Rowntree & Martin Duffy dj set. 

Venerdi 6 settembre

Ore 19, Mole Vanvitelliana, Sala Box. “La mia generazione si racconta: i figli legittimi”, incontro a cura del giornalista e direttore di Radio Popolare Carlo Chicco con i musicisti Max Collini, Maria Antonietta, Lucio Corsi, Colapesce, Emiliano Colasanti e Carlo Pastore.

Ore 21.30, Corte della Mole Vanvitelliana. Concerto dei dEUS.

Ore 22.45, Spazio cinema. Sonorizzazione del film “Isola di fuoco” a cura di Colapesce

Ore 1, Mole Vanvitelliana. Andy Smith (Portishead) dj set 

Sabato 7 settembre

Ore 21.30, Porto Antico. Concerto dei Subsonica. 

Ore 24, Piazza del Papa: Alioscia Bisceglia (Casino Royale) & Roy Paci dj set. 

Domenica 8 settembre 

Ore 18.30, Mole Vanvitelliana: Massimo Zamboni, Edda & Riccardo Sinigaglia dj set. 

Ore 21.30, Spazio cinema: I La Crus che raccontano le voci e i suoni degli ultimi vent’anni. Filmati e regia a cura di Francesco Frongia. 

Ore 23, Lazzabaretto. Party di chiusura con dj set di Carlo Chicco.