Ariana Grande in concerto: altre 19 date dello Sweetener Tour

Ariana Grande
@Getty Images

Ariana Grande prosegue il suo lungo tour negli Stati Uniti e aggiunge altre 19 date del suo spettacolo. Sono oltre 100 gli show nel Nord America

Ariana Grande, le cinque canzoni da conoscere

Non accenna ad arrestarsi il successo di Ariana Grande e del suo Sweetener Tour 2019. Sono state infatti annunciate altre 19 nuove date del suo spettacolo che si svolgeranno tra il 9 novembre e il 21 dicembre negli Stati Uniti. Una nuova tranche che arriva a grande richiesta e che sottolinea ancora una volta l’impatto clamoroso che la cantante ha avuto negli ultimi mesi. Ariana Grande sarà così in tour per tutto il 2019 ma per ora non c’è spazio per l’Italia. Lo Sweetener Tour 2019 proseguirà tra Canada e Stati Uniti fino ai primi di agosto, poi a settembre si trasferirà in Europa e toccherà le principali capitali del continente fino a metà ottobre. Dopo una breve pausa, Ariana Grande tornerà in tour con le nuove date appena annunciate che le permetteranno di superare i 100 spettacoli nel solo Nord America. Una piccola delusione per i fan italiani che attendono l’artista dal 2017 quando si esibì a Roma e Torino con il suo “Dangerous Woman Tour”. 

Le nuove date del Sweetener Tour 2019

La speranza è che il tour prosegua e venga aggiornato anche in vista del prossimo anno con la possibilità di vedere Ariana Grande anche in Italia. L’artista non si è mai esibita nel nostro paese nonostante l’uscita dei due album “Sweetener” e “Thank U, Next”. Queste le date in programma tra novembre e dicembre 2019: 

  • 9 novembre Nassau, NY – Nassau Memorial Coliseum 
  • 12 novembre Brooklyn, NY – Barclays Center
  • 15 novembre Charlottesville, VA – John Paul Jones Arena
  • 17 novembre Lexington, NY – Rupp Arena
  • 19 novembre Atlanta, GA – State Farm Arena
  • 22 novembre Raleigh, NC – PNC Arena
  • 24 novembre Tampa, FL – Amalie Arena
  • 25 novembre Orlando, FL – Amway Center
  • 27 novembre Miami, FL – American Airlines Arena
  • 1 dicembre Jacksonville, FL – VyStar Veterans Memorial Coliseum
  • 3 dicembre Columbia, SC – Colonial Life Arena
  • 5 dicembre Nashville, TN – Bridgestone Arena
  • 7 dicembre Memphis, TN – FedEx Forum
  • 9 dicembre Dallas, TX – American Airlines Center 
  • 12 dicembre Phoenix, AZ – Talking Stick Resort Arena
  • 13 dicembre Anaheim, CA – Honda Center
  • 15 dicembre Las Vegas, NV – MGM Grand Garden Arena
  • 17 dicembre San Francisco, CA – Chase Center
  • 21 dicembre Los Angeles, CA – The Forum 

La possibile scaletta dei concerti

Il tour 2019 è a supporto degli album “Sweetener”, pubblicato il 17 agosto 2018, e “Thank u, next”, arrivato l’8 febbraio 2019. Fin dai primi concerti Ariana Grande ha dato vita ad uno show ricco con 29 tracce. Questa la scaletta seguita dall’artista durante il concerto ad Albany e che dovrebbe rispecchiare per gran parte quella che verrà eseguita nei prossimi concerti in programma:

  1. Raindrops (An angel cried)
  2. God is a woman
  3. Bad idea
  4. Break up with your girlfriend, I’m bored
  5. R.E.M.
  6. Be alright
  7. Sweetener
  8. Successful
  9. Side to side
  10. Bloodline
  11. 7 rings
  12. Love me harder
  13. Breathin
  14. Needy
  15. Fake smile
  16. Make up
  17. Right there
  18. You’ll never know
  19. Break your heart right back
  20. NASA
  21. Goodnight n go
  22. Everytime
  23. One last time
  24. The light is coming
  25. Into you
  26. Dangerous woman
  27. Break free
  28. No tears left to cry
  29. Thank u, next

Ariana Grande si esibirà tra agosto e ottobre in Europa. Ecco tutte le date nel Vecchio Continente:

  • 17 agosto, The O2 Arena – Londra
  • 19 agosto, The O2 Arena - Londra
  • 23 agosto, Ziggo Dome – Amsterdam, Paesi Bassi
  • 24 agosto, Ziggo Dome – Amsterdam, Paesi Bassi
  • 27 agosto, AccorHotels Arena – Parigi, Francia
  • 30 agosto, Sportpaleis Antwerpen – Antwerpen, Belgio
  • 1 settembre, Lanxess Arena – Colonia, Germania
  • 3 settembre, Stadthalle – Vienna, Austria
  • 5 settembre, Barclaycard Arena – Amburgo, Germania
  • 8 settembre, Arena O2 – Repubblica Ceca
  • 9 settembre, Tauron Arena – Cracovia, Polonia
  • 14 settembre, Arena Birmingham – Birmingham, Regno Unito
  • 17 settembre, The SSE Hydro – Glasgow, Regno Unito
  • 19 settembre, FlyDSA Arena – Sheffield, Regno Unito
  • 22 settembre, 3Arena – Dublino, Irlanda
  • 1 ottobre, Royal Arena – Copenhagen, Danimarca
  • 3 ottobre, Telenor Arena – Oslo, Norvegia
  • 5 ottobre, Hartwall Arena – HKI, Finlandia
  • 7 ottobre, Ericsson Globe – Stoccolma, Svezia
  • 10 ottobre, Mercedes-Benz-Arena – Berlino, Germania
  • 13 ottobre, Hallenstadion – Zurigo, Svizzera