Vasco Rossi, nuove indiscrezioni sulla scaletta del "Non stop live 2019"

Vasco Rossi in concerto
@Kikapress

Alcuni fortunati vincitori del fan club hanno potuto assistere il 16 maggio alle prove del concerto a Castellaneta Marina e hanno diffuso sui social i pezzi provati dal rocker

Vasco Rossi: le copertine di tutti gli album

La febbre sale e la curiosità dei fan è tanta. Continuano a filtrare indiscrezioni sulla scaletta di Vasco Rossi per il “Non Stop Live 2019” che vedrà come prima tappa la data zero del 27 maggio allo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. Il filo conduttore del concerto, come già anticipato, è l’esclusione, tema a cui Vasco vuole dedicare questi live percependo nel momento attuale del Paese una palpabile disperazione degli esclusi. Proprio per tenere fede a questo proposito, attraverso una selezione tematica della propria discografia ha scelto di riproporre pezzi del passato che non aveva più suonato, tra cui spicca “Ti taglio la gola” che mancava nei live dal 1985, e di suonare in città che non aveva toccato nel tour del 2018: Milano e Cagliari.

Tra i presunti brani in scaletta anche “Fegato, fegato spappolato” e “Portatemi Dio”

Le informazioni provengono dalle prove del tour che il rocker di Zocca sta tenendo in Puglia, e nello specifico dalle condivisioni social dei fortunati vincitori del fan club che hanno potuto assistere alle prove di Castellaneta Marina il 16 maggio. Secondo quanto riportato dai fedelissimi, tra i brani che faranno parte della scaletta ci sono “C’è chi dice no”, “Gli spari sopra”, “Mi si escludeva”, “Buoni o Cattivi”, “La Verità”, “Cosa vuoi da me”, “Se è vero o no”, “Portatemi Dio”, “Vivere o niente”, “Quante volte”, “Fegato, fegato spappolato”. La scaletta ufficiale si scoprirà però definitivamente soltanto il 27 maggio, nella data zero di Lignano Sabbiadoro prima dei concerti allo stadio San Siro di Milano il 1° giugno e a Cagliari il 18 e 19 dello stesso mese, con tanto di nave appositamente brandizzata e customizzata per lo speciale evento. Per l’autunno è invece atteso un nuovo singolo del Blasco, che non farà però parte di un album, come spiegato sui social dal cantautore, che al momento non ha intenzione di mettersi a lavorare a un nuovo disco.

La scaletta del concerto che filtra dalle indiscrezioni

Riportiamo qui sotto i brani che secondo le indiscrezioni potrebbero far parte del Vasco Non Stop Live 2019. A questi probabilmente Vasco aggiungerà “Ti taglio la gola”, come rivelato in occasione del lancio del tour, nonché dei classici come “Vita spericolata” e “Alba Chiara”. Il pezzo che aprirà il concerto dovrebbe essere, come rivelato dallo stesso Vasco, “Qui si fa la storia”.

I brani provati da Vasco e condivisi dai fan sui social

  1. Fegato,fegato spappolato. Contenuto in “Non siamo mica gli americani”,1979
  2. Asilo republic. Contenuto in “Colpa d’Alfredo”, 1980
  3. Portatemi Dio. Contenuto in “Bollicine”, 1983
  4. C’è chi dice no. Contenuto nell’omonimo album, 1987
  5. Gli spari sopra. Contenuto nell’omonimo album, 1993
  6. Se è vero o no. Contenuto in “Tracks”, 1992
  7. Mi si escludeva. Contenuto in “Nessun pericolo per te”, 1996
  8. La fine del millennio. Contenuto in “Live Kom 011: The Complete Edition”, 1999
  9. Buoni o cattivi. Contenuto nell’omonimo album, 2004
  10. Cosa vuoi da me. Contenuto in “Buoni o cattivi”, 2004
  11. Vivere o niente. Contenuto nell’omonimo album, 2001
  12. Quante volte. Contenuto in “Sono Innocente”, 2014
  13. La verità, 2018