Cesare Cremonini annuncia il tour negli stadi nel 2020: le date

Cesare Cremonini
@Kikapress

Nel 2020 Cesare Cremonini tornerà dal vivo con un nuovo tour negli stadi. Sette finora i concerti annunciati sui social

A pochi mesi dall’uscita di “Possibili Scenari per pianoforte e voce”, edizione speciale dell’album “Possibili Scenari” uscito a novembre 2017, Cesare Cremonini ha annunciato sui social il suo nuovo tour negli stadi in programma nell’estate 2020. Il cantautore aveva attirato l’attenzione dei fan con alcuni post che presentavano l’evento avvenuto la sera del 16 maggio, quando sui social è apparso un video con l’hashtag #Cremonini2C2STADI. Un breve post e alcune immagini per annunciare a tutti i fan gli stadi italiani che ospiteranno il tour:

  • Lignano - Stadio G. Teghil
  • Milano - Stadio San Siro
  • Torino - Stadio Olimpico
  • Padova - Stadio Euganeo
  • Roma - Stadio Olimpico
  • Firenze - Stadio A. Franchi
  • Bari - Stadio Arena Della Vittoria

L’artista ha poi rimandato al 26 maggio per ulteriori novità. Nelle ultime settimane Cesare Cremonini ha anche utilizzato l’hashtag #CremoniniDueMilaVenti, una scelta spiegata con queste parole postate sui social: «Significa che il futuro è arrivato molto in fretta ed è diverso da come ce lo eravamo immaginati. Io da bambino lo pensavo pervaso di sentimenti cosmici, rigurgitante di palazzi alti più delle nuvole e multiformi tra cui sarebbero sfrecciate automobili volanti, guidate da esseri umani identici l’uno all’altro. Immaginavo i cantanti del futuro ossessionati da pettinature bizzarre: l’unico modo rimasto per distinguersi l’uno dall’altro. 20 sono gli anni della mia vita in musica. 20+20 il mio primo fantastico tempo».

Cesare Cremonini, altre novità in vista

Altissima la probabilità dell’arrivo di un nuovo album nei prossimi mesi anche per gli indizi che Cremonini ha lasciato nelle ultime settimane. Già a marzo aveva scritto: «Nascono nuove grandi canzoni». Nel frattempo ha ringraziato tutti dopo l’annuncio del tour, sottolineando come sia solo l’inizio di una serie di grandi notizie: «Grazie di cuore per l’entusiasmo che dimostrate. È davvero importante per me e per tutte le persone che lavoreranno fino al 2020 a questo grande progetto LIVE. Da qui in avanti ci saranno solo belle notizie! Domenica 26 Maggio saprete tutte le date, il giorno di apertura delle prevendite e altri grandi notizie del #Cremonini2C2CSTADI. Divertiamoci in questa vita ragazzi, ce lo meritiamo!».  Si tratterà del secondo tour negli stadi per Cesare Cremonini che nell’estate 2018 ha attirato oltre 150 mila persone. Quattro date a giugno che hanno visto il cantautore esibirsi a Lignano nello Stadio Teghil, a Milano, a San Siro, a Roma presso lo Stadio Olimpico e infine nella sua Bologna allo Stadio Dall’Ara. I concerti si sono poi spostati nei palazzetti dove il cantautore ha fatto registrare una lunga serie di sold out. Nelle tappe invernali hanno assistito allo spettacolo oltre 180 mila spettatori. Il tour si è concluso il 16 dicembre 2018 con la terza data al Mediolanum Forum di Assago.

La consacrazione con “Possibili Scenari”

27 date tra stadi e palasport che hanno rappresentato la consacrazione dell’artista bolognese dopo lo strepitoso successo con i Lunapop e l’affermazione come cantautore. A distanza di 20 anni dall’inizio della sua carriera, Cesare Cremonini vuole continuare a stupire e registrare altri successi dopo l’album “Possibili Scenari”. Il disco ha venduto oltre 100 mila copie ed è stato trascinato dai singoli “Poetica”, “Nessuno vuole essere Robin”, “Kashmir-Kashmir” e la stessa title track. Un lavoro fondamentale per Cesare Cremonini che come dichiarato al momento della presentazione ha voluto alzare l’asticella: «Non mi sono aggrappato al successo precedente del disco “Logico”. Spesso non sono stato sotto i riflettori come adesso ma in quei periodi difficili sono cresciuto. Ho sentito grande fiducia da parte di tutti».