King Crimson in concerto: una nuova data italiana a Palmanova (Udine)

King Crimson
@Facebook

Estate di stelle a Palmanova: annunciato anche il concerto dei King Crimson

Si aggiunge un nuovo concerto alla leg italiana del tour dei King Crimson: la band capitanata da Robert Fripp è attesa il 6 luglio 2019 a Palmanova, in provincia di Udine, dove si esibirà sul palco di Piazza Grande all’interno della rassegna “Estate di stelle a Palmanova”. Un festival, ormai appuntamento fisso per l’estate della cittadina friulana, e che vede in programma anche lo show di Antonello Venditti, atteso per l’11 luglio. Ma il cartellone è ancora in via di definizione, con i nuovi annunci che sono attesi già per i prossimi giorni.

Il concerto dei King Crimson a Palmanova

Lo show dei King Crimson in programma nel corso di “Estate di stelle a Palmanova” inizierà alle 21.30, come riporta il sito ufficiale dell’evento. I biglietti per il concerto sono già disponibili da alcuni giorni sul circuito di TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati al prezzo di 36,80 euro per la seconda platea, di 46 euro per la prima platea e di 57,50 euro per la platea gold. Il concerto si inserirà all’interno dell’anno di festeggiamenti dei King Crimson, che nel 2019 celebrano i 50 anni di carriera. Un compleanno tondo che la band onorerà con un lungo tour mondiale che la vedrà toccare tre continenti, passando per i principali festival estivi di tutto il pianeta. La scaletta dei concerti sarà una cavalcata lunga 50 anni, attraverso tre ore di musica, passando per tredici album. Non potranno mancare i brani più iconici della discografia della band, a partire dalle tracce inserite nel loro disco – capolavoro “In the Court of the Crimson King”, pubblicato nel 1969 e tuttora considerato un’autentica pietra miliare del progressive rock. Un genere di cui i King Crimson sono considerati tra i massimi esponenti di tutti i tempi, con un primato da condividere probabilmente insieme ai soli Genesis. A salire sul palco insieme a Robert Fripp, una band completamente rimaneggiata, come in pieno stile King Crimson, composta da Tony Levin al basso, al chapman stick e al sintetizzatore, Pat Mastelotto e Gavin Harrison alla batteria, Mel Collins al sax, al flauto, al mellotron e ai cori, Jakko Jakszyk alla chitarra e alla voce, Jeremy Stacey alla batteria, alle tastiere e ai cori e, infine, Bill Rieflin alla batteria e alle tastiere. La band tornerà in Italia ad appena un anno dai sette concerti che l’avevano vista protagonista sui palchi dei principali festival estivi e nei teatri del nostro Paese.

Il tour italiano dei King Crimson

Dopo il concerto in programma in provincia di Udine, i King Crimson terranno altri tre show tra il centro e il nord Italia. A partire da lunedì 8 luglio, quando la band sarà all’Arena di Verona. Mercoledì 10 luglio i King Crimson saranno protagonisti sul palco di Nichelino, in provincia di Torino, all’interno della Palazzina di caccia di Stupinigi; infine, giovedì 18 luglio il gruppo è atteso nell’Arena Santa Giuliana di Perugia. I biglietti per tutti gli show sono da giorni disponibili sul sito di TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati.