I Tiromancino in concerto a Napoli: info e scaletta

I Tiromancino in concerto a Napoli: info e scaletta
@Kikapress

Tutto pronto per il concerto dei Tiromancino del 31 gennaio 2019 a Napoli, presso il Teatro Augusteo: info e scaletta della serata

Il 31 gennaio si terrà l’unica data napoletana del “Fino a Qui Tour”, l’evento musicale dal vivo dell’anno firmato dai Tiromancino. Appuntamento dunque al Teatro Augusteo per una serata a base dei grandi successi della band che, per questo percorso, sarà accompagnata sul palco dalla straordinaria Ensemble Symphony Orchestra.

Tiromancino in concerto a Napoli: info e biglietti

Il concerto dei Tiromancino previsto giovedì sera, 31 gennaio, presso il Teatro Augusteo (Piazzetta Duca d’Aosta) è il sesto appuntamento del ricco calendario di concerti previsto, quest’anno, dalla band romana capitanata da Federico Zampaglione. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21, e sono ancora disponibili i biglietti per alcune fasce di prezzo. Escluse infatti postazioni registrate come “Poltronissima”, sono ancora disponibili sui circuiti di prevendita (TicketOne) i posti “Poltrona” a partire da 41,40 euro, e posti in galleria a partire da 34,50 euro. Per motivi di bagarinaggio, non è possibile acquistare più di 4 biglietti per account.

La formazione, ben collaudata e vincente, non si cambia: Federico Zampaglione (voce e chitarra), Fracensco “Ciccio” Stoia (basso), Antonio Marcucci (chitarra elettrica), Marco Pisanelli (batteria e percussioni) e Fabio Verdini (pianoforte e tastiere). Sul palco insieme ai Tiromancino ci saranno i talenti dell’Ensemble Symphony Orchestra, una delle orchestre più conosciute nel panorama artistico nazionale che vanta collaborazioni con alcuni dei nomi più importanti della musica, tra cui Sting, Kylie Minogue, Robbie Williams e Luis Bacalov. L’orchestra è diretta dal maestro Giacomo Loprieno.

Tiromancino a Napoli: la scaletta del concerto del 31 gennaio

Come promesso nel corso della presentazione del tour, i Tiromancino eseguiranno dal vivo alcuni dei brani più amati della loro produzione discografica e le canzoni inedite estratte dall’ultimo disco, “Fino a Qui”. L’album, rilasciato il 28 settembre 2018, conta alcuni dei pezzi classici della band, riarrangiati insieme ad alcuni degli artisti italiani più in vista, tra cui Elisa, Jovanotti, Tiziano Ferro, Fabri Fibra e Biagio Antonacci. Ognuno di questi riarrangiamenti ha una storia, spiega Zampaglione: «C’è tanta amicizia e affetto dentro questo disco. Ognuno di loro ha portato energia e passione. Lorenzo ha amato tantissimo “La descrizione di un attimo” sin dalla prima volta che l’ha ascoltata. Quando scrisse il suo libro, Tiziano parlò del pezzo “Per me è importante”, che lo aveva colpito molto. Giuliano Sangiorgi più che un collega, ormai, è un fratello, e con lui abbiamo rifatto “Liberi”: lui stesso ai tempi in cui uscì il brano mi aveva dato, in proposito, tanti consigli. Elisa è una compagna di tanti viaggi e avventure. Quella con Biagio invece è stata un’improvvisazione serale»

Ecco una scaletta provvisoria dell’evento del 31 gennaio a Napoli, basata sulla tracklist delle date precedenti del “Fino a Qui Tour”. L’elenco potrebbe dunque essere soggetto a variazioni:

  1. Tra di noi
  2. Piccoli miracoli
  3. Per me è importante
  4. Un tempo piccolo (cover di Franco Califano)
  5. Angoli di cielo
  6. Quasi 40 (con testo aggiornato)
  7. L’ultimo Treno della Notte
  8. Muovo le ali di nuovo
  9. Dove tutto è a metà
  10. Liberi
  11. Imparare dal vento
  12. Strade
  13. Amore impossibile
  14. Nessuna certezza
  15. Sale Amore e Vento
  16. La descrizione di un attimo
  17. L’alba di domani
  18. Due destini
  19. Noi Casomai

Fino a qui Tour: tutte le date

La prima parte del “Fino a Qui Tour” è arrivata ormai al sesto appuntamento, a cui seguirà un’altra data il 3 febbraio, a Milano (Teatro degli Arcimboldi) e un ultimo appuntamento il 1° luglio a Roma, presso il Cavea Auditorium Parco della musica. «È il concerto della mia vita, vi aspettiamo in tanti per condividere questo momento bellissimo con ognuno di voi,» ha dichiarato Zampaglione sui social.