Ariana Grande, spopola il video-cover di "7 Rings" di Nyle DiMarco

nyle-dimarco
@Getty Images

L’artista non udente ha reinterpretato fedelmente il video della hit della popstar con un video sottotitolato

Le parodie sono di fatto attestati di stima: nessuno si sogna di parodiare artisti sconosciuti. Per cui difficilmente se la sarà presa Ariana Grande guardando sui canali social il video-cover realizzato da Nyle DiMarco sul suo ultimo successo “7 Rings”. L’artista e modello, vincitore dei talent show “America’s Next Top Model” e “Dancing With The Stars”, è sordo dalla nascita e già in occasione dell’uscita del video di “Thank U, Next” della Grande aveva polemizzato via Twitter con la piattaforma Vevo per la mancanza di sottotitoli nella della canzone. Così stavolta, con l’aiuto di Jake Wilson, DiMarco ha voluto fare da sé: ha rimesso in piedi in tutto e per tutto il set del video di “7 Rings”, interpretando in prima persona la parte della Grande e riproducendone il più fedelmente possibile il video, mentre in sovraimpressione scorrono i versi della canzone. Il risultato è esilarante e i numeri gli stanno dando ragione: solo su Youtube il video viaggia vicino alle 250 mila visualizzazioni dopo meno di 24 ore.

Chi è Nyle DiMarco

Negli Stati Uniti è diventato una celebrità grazie ai suoi successi nei talent show, ma alle nostre latitudini non è così conosciuto Nyle Thompson, in arte DiMarco. È stato il primo modello sordo ad aver vinto “America’s Next Top Model” e nel 2016 ha bissato trionfando anche nella versione americana del nostrano “Ballando sotto le stelle”. Da sempre è molto attivo nella battaglia per il riconoscimento dei diritti dei non udenti, tanto che nel 2016 ha dato avvio alla Nyle DiMarco Foundation, un'organizzazione non-profit per procurare maggiore accessibilità e risorse ai bambini sordi e alle loro famiglie.

I numeri da capogiro di “7 Rings” e di Ariana Grande

Intanto però non è solo la parodia firmata da DiMarco a fare boom sul web. L’ultimo singolo di Ariana Grande, a pochi giorni dalla pubblicazione, ha conquistato tutte le classifiche. Il brano si è posizionato al numero 1 della Global Spotify Chart, della Global Apple Chart, della Apple Music Chart e in novanta market su iTunes. Ha ottenuto il record per il maggior numero di streaming su Spotify nelle prime ventiquattro ore, con oltre 14 milioni di stream, e nella prima settimana, con oltre 71 milioni. In Regno Unito ha debuttato al numero 1 della Singles Chart con 126 mila copie vendute, classificandosi come il primo brano cantato da una voce femminile ad aver superato le 100 mila copie da “Hello” di Adele, pubblicato nel 2015. È stata l’artista più ascoltata su Spotify nel mese di novembre 2018 con 47 milioni di ascoltatori mensili. Il singolo “Thank You, Next”, pubblicato a dicembre, conta oltre 453 milioni di streaming su Spotify e oltre 258 milioni di views su YouTube. La Grande, chiacchierata come possibile super ospite del prossimo Festival di Sanremo, è ormai tra le regine del nuovo pop mondiale, inserita da Time nella lista delle cento personalità più influenti al mondo. A soli 24 anni ha pubblicato tre album, tutti certificati disco di platino, con numeri globali impressionanti, su tutti i 18 miliardi di stream che fanno dell’artista una delle più ascoltate al mondo.