Jovanotti va in spiaggia: nel 2019 arriva il Jova Beach Party

Inserire immagine
Lorenzo Jovanotti fotografato da Michele Lugaresi

Si preannuncia come l'evento più rivoluzionario e colorato dell'estate 2019, è il Jova Beach Party . Lorenzo Jovanotti ci farà divertire come non mai e ci aiuterà a capire quanto male fa all'ambiente la plastica. Lo abbiamo incontrato per capire meglio quali sorprese ci prepara

(@BassoFabrizio)

Le sorprese, se arrivano da Lorenzo Jovanotti, non finiscono mai. Jova ora torna più carico che mai con un nuovo progetto totalmente inedito per il pubblico italiano, il Jova Beach Party. E' una qualcosa che inanella una serie straordibaria di più: è più di uno stadio, più di un palazzetto, più di un festival e ma soprattutto molto più di un concerto. Il Jova Beach Party sarà un villaggio, una vera e propria città temporanea sulle spiagge d’Italia che vivrà per circa dieci ore.

Cinquant’anni fa il primo uomo atterro sulla luna, un mese dopo ci fu il primo festival di Woodstock, per rendere omaggio a questi due eventi importantissimi della vita di Lorenzo Cherubini nasce il Jova Beach Party. Le porte del “Jova Villaggio” apriranno alle 14 con tante attività suddivise nelle varie aree, ci saranno tantissimi ospiti nazionali e internazionali che rimarranno segreti il più possibile, fino al concerto e al dj set: incontreremo Lorenzo dj, Lorenzo con la band e Lorenzo in compagnia degli ospiti che contribuiranno a rendere uniche le giornate.

L’idea di questo progetto è quella di creare una festa itinerante che tocca le più famose spiagge italiane e si conclude a Plan De Corones il 24 agosto con una data speciale in alta quota, per chi ama Jovanotti ma preferisce la montagna alla spiaggia. All’interno del villaggio ci saranno aree per i bambini, aree ristoro, vari palchi per gli ospiti, sarà possibile fare il bagno e prendere il sole. Sarà un gigantesco ed estivo Jova Pop Show che darà la possibilità a tantissimi turisti di divertirsi con il loro in una giornata che non si ripeterà nella storia. Infatti ogni data sarà unica con ospiti speciali e una scaletta inedita che verrà cambiata a ogni appuntamento.

Questo mega show non sarà solamente festa e spensieratezza, come partner del tour troviamo il WWF. Insieme cercheranno di vincere una sfida molto importante per la natura e la salute umana: la lotta contro la plastica. Il messaggio forte dietro a questo tour nelle spiagge è quello di far capire che bisogna aver rispetto per il nostro pianeta e che dopo il concerto la spiaggia deve essere più pulita di prima. Gran parte del set sarà creato con materiali di recupero rimanendo giustamente coerenti con il messaggio che questa festa vuole lanciare. Un’altro partner dell’evento che farà ballare l’estate italiana è Radio Italia, radio con la quale Lorenzo spera di fare un progetto di web radio nel quale verranno suonate tutte le canzoni del tour. Da domani sarà possibile acquistare le prevendite ad un prezzo veramente accessibile con l’ingresso gratis a tutti i bambini di età inferiore agli 8 anni. Questo tour si preannuncia come l’evento principale dell’estate 2019 sperando che tanti altri artisti in futuro prendano spunto da questo Beach Party per regalarci altre estati piene di colori e musica.

Radio Partner di Jova Beach Party è Radio Italia solomusicaitaliana.

Le tappe del JOVA BEACH PARTY:
6 luglio LIGNANO SABBIADORO (Spiaggia Bell'Italia)
10 luglio RIMINI (Spiaggia Rimini Terme)
13 luglio CASTEL VOLTURNO (Spiaggia Lido Fiore Flava Beach)
16 luglio LADISPOLI (Spiaggia di Torre Flavia)
20 luglio BARLETTA (Lungomare Pietro Mennea)
23 luglio OLBIA (Banchina Isola Bianca Molo Bonaria)
27 luglio ALBENGA (Lungomare Cristoforo Colombo)
30 luglio VIAREGGIO (Spiaggia del Muraglione)
3 agosto LIDO DI FERMO (Lungomare Fermano)
7 agosto PRAIA A MARE (Lungomare Area Dino Beach)
10 agosto ROCCELLA JONICA (Area Natura Village Lungomare Lato Nord)
17 agosto VASTO (Lungomare Duca degli Abruzzi)
24 agosto PLAN DE CORONES (Cima 2.275m)

Al calendario si aggiungeranno 2 tappe, in Basilicata il 13 agosto e nell’area Nord-Adriatico il 20 agosto.