Sky Arte Festival a Palermo: tutti i concerti in programma

brunori-sas
@Kikapress

Il clou del cartellone dell’evento è il live di Brunori Sas, che reinterpreta uno dei capolavori di Lucio Dalla

Sarà il concerto di Brunori Sas, che reinterpreterà per intero “Come E’ Profondo Il Mare” di Lucio Dalla, l’evento di punta delle fine settimana palermitano con il Festival Sky Arte. Una due giorni che, tra oggi e domani, porterà per le vie della Kalsa, il quartiere arabo della città, incontri, dibattiti, mostre ed anche concerti, come appunto quello del cantautore calabrese, previsto per stasera alle 21 al Teatro Massimo ad ingresso gratuito ma su prenotazione.

Brunori Sas omaggia Lucio Dalla

Dario Brunori, in arte Brunori Sas, sarà accompagnato da un ensemble speciale ed inedito con le orchestrazioni di Mirko Onofrio. Eseguirà per intero il primo album da autore di Dalla, “Come E’ Profondo Il Mare”, in una terra, la Sicilia, dove oggi più che mai il mare è al centro dell’attualità. Un concerto allestito appositamente per il festival, anche se nelle ore scorse l’artista cosentino ha aperto alla possibilità di ulteriori repliche, con un sogno: portarlo a Riace in onore del sindaco Mimmo Lucano. Le canzoni contenute nel disco di Dalla sono solo otto, per cui non è detto che Brunori non decida di deliziare il pubblico con qualche altre chicca o con qualcuno dei suoi successi. Questa la tracklist dell’album di Dalla, datato 1977.

  1. Come E’ Profondo Il Mare
  2. Treno A Vela
  3. Il Cucciolo Alfredo
  4. Corso Buenos Aires
  5. Disperato Erotico Stomp
  6. Quale Allegria
  7. …E Non Andar Più Via
  8. Barcarola

Gli altri eventi musicali

Non solo Brunori Sas però nella due giorni del festival multidisciplinare organizzato da Sky Arte, che vivrà il suo culmine nella giornata di domani. Alle 12.30 si alzerà il sipario sulla seconda serie di “33 giri Italian Masters – Fossati”, la produzione originale di Sky Arte dedicata ai grandi della musica italiana e ai loro dischi migliori. Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo degli Afterhours, insieme al discografico Stefano Senardi, porteranno i presenti a spasso tra le canzoni di “Lindbergh – Lettere da sopra la pioggia”, album capolavoro di Ivano Fossati. Alle 16.30, invece, al teatro Garibaldi il giornalista e dj Massimo Cotto parlerà di musica rock nell’incontro dal titolo “Rock And Talk”. Alle 18.30 al teatro Garibaldi torna Manuel Agnelli, che presenterà in anteprima il trailer di “Noi siamo Afterhours”, il film sul concerto del trentesimo anniversario della band milanese, e racconterà anche il backstage del concerto grazie ad un estratto del documentario “Afterhours vs Forum”. Alle 20, all’Orto Botanico, si incontrano Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Max Casacci, e Riccardo Sinigallia, insieme per condividere un’idea, un progetto di ricerca articolato in capitoli: musiche per conferenze scientifiche e concepire la scienza come poesia. Se ne parlerà ma si suonerà anche, a partire dalle 20.45.

Il Festival Sky Arte

Si tratta della seconda edizione per il Festival Sky Arte, che aveva fatto il suo esordio lo scorso anno in quel di Napoli. La kermesse vuole celebrare le arti a tutto tondo divulgando e parlando di creatività in tutte le sue forme. Tra gli ospiti di spicco di questa edizione ci sono anche Oliviero Toscani, Isabelle Arnaud, Pif, Geppi Cucciari, Ennio Fantastichini, Carlo Lucarelli e molti altri.