Gianni Morandi: concerto a sorpresa il 22 settembre a Carloforte

Gianni Morandi
@Kikapress

Il popolare cantante bolognese ha annunciato un concerto gratuito a sorpresa in Sardegna il 22 settembre

Gianni Morandi ama la Sardegna e ha deciso di voler fare un enorme regalo a tutti i sardi, offrendo un concerto gratuito a Carloforte il 22 settembre. Per l’occasione, saranno anche rafforzati i collegamenti via mare con la terraferma, con corse straordinarie diurne e notturne, per consentire a tutti di poter assistere allo spettacolo.

Lo speciale rapporto con i cittadini

Il popolare cantante bolognese è ormai di casa a Carloforte, poiché da qualche anno si trova impegnato nelle registrazioni di una popolare fiction tv, girata proprio sull’isola. Per questo motivo, Morandi ha voluto ricambiare l’affetto che gli riservano gli abitanti del posto con un concerto gratuito: «Le giornate a Carloforte sono sempre splendide – ha dichiarato il cantante – abbiamo creato un rapporto speciale con i cittadini dell’isola e mi è parso naturale cantare in un concerto insieme a loro. Qui in Sardegna l’accoglienza è molto calorosa, ma è sempre piuttosto complicato riuscire ad arrivare con gli allestimenti degli show in tour. Per questo, visto che siamo qui e visto il clima di straordinaria complicità con gli abitanti dell’isola, ho pensato che potesse essere gradita l’idea di una serata insieme».

I dettagli dello show

Il concerto di Gianni Morandi si terrà il 22 settembre alle ore 21, il palco sarà allestito sul molo centrale di Carloforte. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna e la Lux Vide.

In circa due ore di live, il cantante proporrà oltre 40 brani dal suo immenso repertorio, dai classici “Fatti mandare dalla mamma” o “Uno su mille” ai successi più recenti. Sul palco, Morandi sarà affiancato dalla band che lo ha accompagnato durante il fortunato tour “D’amore d’autore”: Alessandro Magri direttore musicale, pianista e tastierista; Alberto Paderni alla batteria, Mattia Bigi al basso, Lele Leonardi e Elia Garutti alla chitarra, Simone D'Eusanio al violino, Francesco Montisano al sax, Lisa Manara, Augusta Trebeschi e Moris Pradella ai cori.

Lo scorso anno, il cantante aveva omaggiato gli abitanti di Carloforte con un live solo voce e chitarra, che fu ugualmente molto apprezzato dal pubblico.

L’eterno ragazzo

Gianni Morandi è l’eterno ragazzo della canzone italiana, grazie a quell’aria scanzonata che lo accompagna fin dagli inizi della carriera. Con oltre 50 milioni di dischi venduti, il cantante è considerato uno dei pilastri della canzone italiana. Pochi altri artisti della sua generazione continuano a incidere dischi e a tenere concerti con un successo immutato e con un costante affetto del pubblico.

Il cantante è riuscito a reinventarsi e a farsi amare anche dalle nuove generazioni, la sua pagina Facebook è tra le più seguite d’Italia, con 2 milioni e mezzo di follower. Nel 2017, Gianni Morandi ha scalato le classifiche dei singoli con il brano “Volare”, cantato in coppia con l’idolo dei giovanissimi Fabio Rovazzi.

Sempre in prima linea quando si tratta di dare il proprio contributo per iniziative benefiche e umanitarie, nel 2005 è stato insignito del titolo di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana dall’allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.