Fotogallery 17 ottobre 2017

'Elle' celebra le donne di Hollywood. FOTO

  • Una serata per celebrare le donne più influenti nel mondo della settima arte: al Four Seasons Hotel di Los Angeles è andata in scena la 24esima edizione degli "Elle Women in Hollywood Awards" –Cinema, nel 2016 record di protagoniste femminili. Ma resta disparità
  • Durante l'evento, la rivista americana ha premiato alcune attrici per gli importanti traguardi raggiunti. Quest'anno, però, alla luce dello scandalo sessuale che ha investito il produttore Harvey Weinstein, la manifestazione ha assunto un forte valore simbolico. In foto, Alessandra Ambrosio –Weinstein e le accuse di violenza sessuale. La moglie lo lascia
  • Alcune delle ospiti presenti hanno infatti colto l'occasione per denunciare un'industria in cui dilagano ancora pratiche estremamente sessiste e persiste il gender gap. In foto, Cobie Smulders –Emma Stone è l'attrice più pagata, ma incassa meno dei colleghi uomini
  • Durante il suo discorso, Reese Witherspoon ha denunciato le molestie subite da un regista quando aveva solo 16 anni : "Vorrei poter dire che si è trattato di un caso isolato, ma non è così. Provo disgusto per lui e per i produttori e gli agenti che mi hanno fatto credere che fosse necessario restare zitta per poter lavorare" – Il discorso di Reese Whiterspoon
  • Anche Jennifer Lawrence ha condiviso un'esperienza spiacevole vissuta in carriera: "Quando avevo 15 anni mi è stato chiesto di perdere quasi 7 chili in due settimane per un film. Ho dovuto sostenere un provino in cui ero quasi nuda accanto ad altre ragazze molto più magre di me. Davanti a noi c'era una produttrice, che mi disse di farmi delle foto nuda per sentirmi motivata a dimagrire" – Il discorso di Jennifer Lawrence
  • In totale, sono otto le attrici che hanno ricevuto un riconoscimento durante gli "Elle Women in Hollywood" 2017. Tra loro ci sono la già citata Jennifer Lawrence, Margot Robbie (in foto), Cicely Tyson, Riley Keough e Kathleen Kennedy – Margot Robbie e Tom Ackerley sposi in segreto
  • Un riconoscimento è andato anche a Laura Dern, vincitrice di un Emmy per il ruolo nella serie tv "Big Little Lies" e protagonista del film "Downsizing - Vivere alla grande" – I vincitori degli Emmy Awards
  • Jessica Chastain rientra tra le premiate non solo per i personaggi interpretati al cinema, ma anche per aver lanciato una casa di produzione, la "Freckle Films", con lo scopo di concedere maggior spazio alle donne e alle persone appartenenti a minoranze etniche – Jessica Chastain, 40 anni per la rossa che ha stregato Hollywood
  • Considerata uno degli astri nascenti di Hollywood, anche Tessa Thompson, ammirata in "Thor: Ragnarok" e "Westworld" è stata inclusa tra le "Women in Hollywood" del 2017 – "Thor: Ragnarok", a Los Angeles la prima mondiale del film
  • Tante le ospiti che hanno calcato il red carpet dell'evento: tra loro anche Kristen Stewart (in foto), Nina Dobrev e Juliette Lewis – Kristen Stewart è la protagonista del nuovo video dei Rolling stones
/

I "Women in Hollywood Awards" premiano le figure femminili più influenti del cinema. Ma quest'anno, nel corso della serata, non sono mancate denunce e critiche al sessismo dilagante nel settore, come quelle di Jennifer Lawrence e Reese Witherspoon. LA FOTOGALLERY

TAG: