Fotogallery Aggiornato il 21 novembre 2015

Milano, in mostra i capolavori di Francesco Hayez

  • Fino al 21 febbraio 2016 le Gallerie d'Italia, in piazza della Scala a Milano, ospitano la più grande mostra monografica che sia mai stata dedicata a Francesco Hayez (L'ultimo abboccamento di Jacopo Foscari con la propria famiglia (I due Foscari), 1838-1840 - Collezione Fondazione Cariplo Milano, Gallerie d'Italia - Piazza Scala) - Sguardo di Donna, 25 fotografe cult in mostra a Venezia
  • La mostra è allestita presso la sede museale della Banca Intesa Sanpaolo a Milano. Si tratta della più imponente esposizione del maggiore interprete in pittura del Romanticismo (Francesco Hayez - Betsabea al bagno, 1834 - Collezione privata) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Tra le oltre 100 opere esposte non poteva mancare il celebre 'Bacio', uno dei quadri più famosi della storia dell'arte (Francesco Hayez - Il bacio. Episodio della giovinezza. Costumi del secolo XIV, 1859 - Milano, Pinacoteca di Brera Su concessione del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, Milano, Pinacoteca di Brera) - Pubblicità, cinema, arte: quando i baci sono indimenticabili
  • Del celeberrimo dipinto-icona, fra i più riprodotti dell’intera storia dell’arte, vengono riunite per la prima volta le tre versioni dipinte da Hayez (Francesco Hayez - Il bacio, 1861 - Collezione privata) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Una delle tre versioni del Bacio (esposte per la prima volta tutte insieme) venne presentata all'Esposizione Universale di Parigi del 1867 (Francesco Hayez - Il bacio, 1867 - Collezione privata) - "La Pasión de Cristo", la Via Crucis di Botero a Palermo
  • La mostra rappresenta la più completa e aggiornata esposizione monografica su Francesco Hayez (Venezia 1791 – Milano 1882), a più di trent’anni dall’importante rassegna milanese del 1983 (Francesco Hayez - Accusa segreta, 1847-1848 - Pavia, Musei Civici) - Vivian Maier Street Photographer, la prima mostra italiana
  • In mostra oltre 100 tra dipinti e affreschi dell’artista. L'esposizione è realizzata in collaborazione con le istituzioni milanesi e veneziane intimamente legate alla storia di Hayez: l’Accademia di Belle Arti di Brera, la Pinacoteca di Brera a Milano e le Gallerie dell’Accademia di Venezia (Francesco Hayez - La Maddalena penitente, 1833 - Milano, Galleria d'Arte Moderna) - Mostre, a Milano i capolavori di Giotto. FOTO
  • Il percorso segue una successione cronologica, ritmata dalla presenza degli autoritratti dell’artista, in modo da rievocare insieme la sua vicenda biografica e il percorso creativo (Francesco Hayez - Gli sponsali di Giulietta e Romeo procurati da fra Lorenzo, 1823 - Graf von Schönborn, Kunstsammlungen Pommersfelden) - Pubblicità, cinema, arte: quando i baci sono indimenticabili
  • Si parte dagli anni della formazione tra Venezia e Roma, ancora nell’ambito del Neoclassicismo, sino all’affermazione, a Milano, come protagonista del movimento Romantico (Francesco Hayez - Ritratto della cantante Matilde Juva Branca, 1851 - Milano, Galleria d'Arte Moderna) - "Cartier-Bresson e gli altri", i grandi fotografi raccontano l’Italia
  • La sequenza di opere, capolavori più noti accanto ad altri presentati al pubblico per la prima volta, restituisce le esperienze di vita e d’arte di un autore in costante rinnovamento (Francesco Hayez - La sposa di Ruggier Mastrangelo da Palermo insultata dal francese Droetto e vendicata con la morte di questo (I Vespri siciliani), 1844-1846 - Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • La grandezza di Hayez viene confermata dalla straordinaria padronanza di stili e tecniche che vanno dalla pittura a olio (anche su tavola) fino agli affreschi (Francesco Hayez - Giacobbe, incontratosi con Esaù, e inchinandosi a lui sette volte, gli mostra il gregge e i cammelli che gli aveva mandato in dono e gli presenta nello stesso tempo la propria moglie ed i propri figli, 1844 - Brescia, Musei Civici d'Arte e Storia) - Torino, in mostra i capolavori di Monet. LE FOTO
  • Hayez è stato, con Verdi e Manzoni, il maggior interprete artistico del Risorgimento, contribuendo insieme a loro a costruire l’unità culturale del nostro Paese, ancora prima che questa divenisse politica (Francesco Hayez - Ritratto di Alessandro Manzoni, 1841 - Milano, Pinacoteca di Brera Su concessione del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, Milano, Pinacoteca di Brera) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Le diverse sezioni della mostra riflettono i mutamenti del clima culturale, storico e sociale di cui Hayez è stato un versatile interprete, padrone di diversi generi come la pittura storica e il ritratto, la mitologia, la pittura sacra (Francesco Hayez - Ritratto della contessina Antonietta Negroni Prati Morosini, 1858 - Milano, Galleria d'Arte Moderna) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Protagonista indiscusso della Milano romantica, oltre a rappresentarsi in molti autoritratti, Hayez ha inserito la propria immagine all’interno dei suoi quadri storici, dando le proprie sembianze a uno dei personaggi che rivolgono lo sguardo allo spettatore (Francesco Hayez - Maria Stuarda nel momento che sale al patibolo, 1827 - Collezione Banca Cesare Ponti) - Milano, a Palazzo Reale la mostra "La Grande Madre". FOTO
  • La rassegna pone a confronto – grazie a prestiti eccezionali come quello della Maddalena canoviana – la pittura di Hayez con la scultura del suo maestro e protettore negli anni romani del suo esordio, Antonio Canova, e con quella del suo seguace Vincenzo Vela, destinato a diventare il maggiore interprete del Romanticismo in scultura (Francesco Hayez - L'ultimo bacio dato a Giulietta da Romeo, che obbligato a fuggire sta per scendere dalla finestra, 1823 - Tremezzo (Como), Villa Carlotta) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • La fama di Hayez, da subito affermatasi in Italia, in Austria e Germania, è oggi consacrata anche a livello internazionale da dipinti importanti entrati nelle collezioni private di tutto il mondo (Francesco Hayez - Alberico da Romano, fratello di Ezzelino, si dà prigioniero con la sua famiglia al Marchese d'Este capo dell'armata crociata per distruggere gli Ezzelini tutti, 1845-1850 - Collezione privata) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Le opere di Hayez sono state acquisite dai principali musei stranieri, come il Louvre, la National Gallery di Londra, la National Galerie di Berlino, il Museo Nazionale di Budapest e le raccolte del principe di Liechtenstein a Vienna (Francesco Hayez - Laocoonte, figlio di Priamo e sacerdote di Apollo, vittima, coi figli, della vendetta di Minerva, per cui partirono due grossi serpenti da Tenedo per avvinghiarli a morte nelle loro spire, 1812 - Milano, Accademia di Brera) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • La mostra rappresenta l’occasione per la riconsiderazione e la rivalutazione della cultura figurativa del Romanticismo. Si potranno infatti ammirare dipinti mai visti o non più esposti dall’Ottocento (Francesco Hayez - Il martirio di San Bartolomeo, 1856 - Castenedolo (Brescia), chiesa parrocchiale di San Bartolomeo Apostolo fotostudio Rapuzzi) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • “Hayez è morto a 91 anni, ha attraversato praticamente un secolo di pittura”, ha spiegato il curatore Fernando Mazzocca. “Ancora oggi è attuale perché non è mai retorico, neanche nelle grandi tele di ispirazione storica” (Francesco Hayez - Gli ultimi momenti del doge Marin Faliero sulla scala detta del piombo, 1867 - Milano, Pinacoteca di Brera Su concessione del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, Milano, Pinacoteca di Brera) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Il suo “era un linguaggio in cui l’Italia poteva riconoscersi e lo fece, consacrandolo da subito il cantore dei valori risorgimentali, di sentimenti comunque universali, di cui la sua opera intera è indissolubilmente intrisa”, ha aggiunto Mazzocca (Francesco Hayez - Gli abitanti di Parga che abbandonano la loro patria (I profughi di Parga), 1826-1831 - Musei Civici d'Arte e Storia) - “Hoy Toca el Prado”, arte per i non vedenti al Museo Prado
  • Hayez, nato a Venezia (ma il padre era di origine francese), ha contribuito in modo determinante al prestigio dell’Accademia di Belle Arti – di cui fu a lungo professore - e alla formazione della Pinacoteca di Brera (Francesco Hayez - Santa Maria Maddalena penitente nel deserto, 1825 - Labirinto della Masone (Fontanellato, Parma), collezione Franco Maria Ricci) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • Milano gli ha dedicato un monumento significativo, dove è rappresentato a figura intera, nella piazza a lui dedicata antistante al Palazzo di Brera. Si tratta di un onore che la città ha riservato soltanto a Leonardo (Francesco Hayez - Venere che scherza con due colombe (Ritratto della ballerina Carlotta Chabert), 1830 - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Deposito Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto © MART – Archivio fotografico e Mediateca) - Hayez, a Milano 120 opere del maestro del Romanticismo: VIDEO
  • La mostra è visitabile fino al 21 febbraio 2016 (Francesco Hayez - Pietro Rossi, signore di Parma, spogliato dei suoi domini dagli Scaligeri, signori di Verona, mentre è invitato nel castello di Pontremoli ad assumere il comando dell'esercito veneto, viene scongiurato con lacrime dalla moglie e da due figlie a non accettare l'impresa, 1818-1820 - Pinacoteca di Brera Su concessione del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, Milano, Pinacoteca di Brera) - Arte, l'espressionismo tedesco in mostra a Genova. LE FOTO
  • L'esposizione è aperta tutti i giorni, tranne i lunedì, alle Gallerie d'Italia, in piazza della Scala a Milano (Francesco Hayez - Teti riceve da Vulcano le armi di Achille. Danzatrici, Vittorie e Putti, 1817-1818 - Venezia, Museo Correr 2015 © Archivio Fotografico - Fondazione Musei Civici di Venezia) - Milano, a Palazzo Reale la mostra "La Grande Madre". FOTO
/

Le Gallerie d'Italia, in piazza della Scala, ospitano fino al 21 febbraio 2016 la più grande esposizione mai dedicata al maggiore artista del Romanticismo italiano. Tra le oltre 100 opere è possibile ammirare anche le tre versioni del celebre "Bacio", riunite per la prima volta in questa occasione. FOTO

TAG: