I 20 migliori film di viaggio da tutto il mondo

Inserire immagine
Leonardo DiCaprio in The Beach

Da viaggi del corpo a viaggi dello spirito. Mete turistiche, mete del cuore, mete sconosciute alla partenza. Viaggi per tonare a casa o per allontanarsi da essa. Pescando tra le pellicole della collezione "il Giro del mondo in 80 film ( disponibile su Sky On Demand ), abbiamo raccolto venti titoli, i migliori film che parlano di viaggi, in qualunque senso essi vengano intesi. Da Laguna Blu a The beach fino ai più recenti Paradise beach - dentro l'incubo , A United Kingdom - l'amore che ha cambiato la storia e Lion - La strada verso casa . E molti altri ancora. 

LA CLASSIFICA DEI MIGLIORI FILM DI VIAGGIO DAL MONDO

Film da tutto il mondo, storie da ogni continente. Abbiamo raccolto i venti migliori titoli “all over the world”. Ecco l’elenco.

AMERICA CENTRALE

Laguna Blu

(The Blue Lagoon) 1980

REGIA: Randal Kleiser

ATTORI: Christopher Atkins, Brooke Shields, Leo McKern

Un amore naturale, vissuto su un’isola deserta, tra una ragazza e un ragazzo poco più che bambini. Naufragati lì da piccoli, col passare degli anni scoprono attrazione reciproca, senza che nessuno avesse mai spiegato loro che questo sarebbe potuto accadere. Ne scoprono da soli il significato e hanno anche un bambino. Alla fine una nave riesce a trovarli, proprio quando il sogno esotico sembra trasformarsi in un incubo…

Paradise beach – dentro l’incubo

(The Shallows) 2016

REGIA: Jaume Collet-Serra

ATTORI: Blake Lively, Oscar Jaenada, Brett Cullen, Sedona Legge

Blake Lively è una coraggiosissima Nancy Adams, studentessa di medicina e surfista che raggiunge Paradise Beach, un luogo magico dove la madre (morta anni prima di cancro) si recava da ragazza. Ma la magia si trasforma in un incubo quando Nancy viene attaccata da un enorme squalo bianco. Con una gamba dilaniata dal morso dell’immenso mammifero, Nancy riesce a mettersi in salvo su  uno scoglio in mezzo al mare. La riva non è lontana ma il bestione sembra non volersi allontanare. Nessuno all’orizzonte, la notte cala, la marea si alza. Nancy rischia grosso…

SUD AMERICA

Turistas

(Turistas) 2006

REGIA: John Stockwell

ATTORI: Josh Duhamel, Olivia Wilde

Un gruppo di giovani arriva per una vacanza in Brasile. Al risveglio dopo una notte brava con alcol e droghe di vario tipo, i ragazzi scoprono di essere stati derubati soldi e documenti. Per fortuna si imbattono in Kiko, un giovanotto locale che li accompagna a casa sua, promettendo un riparo sicuro prima di contattare la polizia locale. Peccato che la casa ospitale si riveli la base di un’associazione malavitosa che sequestra i turisti e, addirittura, preleva loro gli organi per rivenderli…

Se permetti non parlarmi di bambini

(Sin hijos) 2015

REGIA: Ariel Winograd

ATTORI: Diego Peretti, Maribel Verdù

Gabriel è un uomo separato che dedica tutto il suo tempo e le sue energie alla figlia Sofia. Il mondo ruota esclusivamente intorno alla piccola fino a quando, un giorno, Gabriel incontra Vicky, una ex compagna di liceo, ai tempi suo amore platonico. Gabriel perde nuovamente la testa per lei. Iniziano così a frequentarsi. Lui sarebbe disposto a fare di tutto pur di farla sua per sempre. Anche a nasconderle l’esistenza della piccola Sofia. La donna, infatti, dichiara di avere un’esigenza imprescindibile: non vuole assolutamente bambini nella sua vita. Convintissima della sua posizione frequenta solo gente appartenente alla corrente No Kids, persone convinte un figlio possa tradursi in un attentato alla libertà. Alla fine sentimenti e ragionevolezza hanno la meglio e aprono la strada a un desiderato happy ending.

AFRICA

Il tuo ultimo sguardo

(The Last Face) 2016

REGIA: Sean Penn

ATTORI: Javier Bardem, Charlize Theron, Adèle Exarchopoulos

Il tuo ultimo sguardo: war drama più love story. Un connubio a tratti difficile, soprattutto se la guerra in questione è quella che ha insanguinato brutalmente la Liberia per quasi tutti gli anni Novanta fino al 2003. Una guerra fatta di barbarie e crudeltà. Non perché esistano guerre meno brutali di altre, ma perché qui, forse, la miseria e la disinformazione sono stati elementi che hanno contribuito a rendere "lecite" anche le efferatezze più pesanti.  Si ricorda con orrore lo spaventoso numero di bambini-soldati reclutati, imbottiti di droga e mandati a morire. Trattati come armi umane, oggetti e non come persone. Vicende raccontate nel quinto film da regista di Sean Penn, presentato in concorso al 69° Festival di Cannes, e che fa da sfondo alla storia d’amore tra Wren Petersen (Charlize Theron), direttrice di una ONG che opera in Liberia, e Miguel Leon (Javier Bardem), chirurgo spagnolo che opera sul campo. I due si incontrano e si innamorano, si prendono, si lasciano e si riprendono. Un sentimento ostacolato da una diversa visione sulla politica da adottare nelle situazioni d’emergenza. Wren, straziata dall’orrore che ogni giorno mette a dura prova anima e cuore, decide di abbandonare, adoperandosi diplomaticamente per i diritti dei rifugiati. Miguel, invece, procede sul campo perché convinto che agire e soccorrere in prima persona sia il solo modo per dare un contributo agli altri e dare significato al proprio impegno personale.

A united kingdom – l’amore che ha cambiato la storia

(A United Kingdom) 2017

REGIA: Amma Asante

ATTORI: David Oyelowo, Rosamund Pike, Jack Davenport, Tom Felton, Laura Carmichael

1947. L’erede al trono del Botswana, Sereste Khama, sta terminando gli studi di giurisprudenza a Londra quando si imbatte nell’impiegata inglese Ruth Williams. È amore a prima vista e, poiché Sereste deve tornare in Africa per assumere il ruolo di re, i due decidono di sposarsi. Ma il resto del mondo non sembra pronto per quel matrimonio fra un capo tribù africano e una suddita dell’impero coloniale inglese.

SPAGNA

La notte che mia madre ammazzò mio padre

(La noche que mi madre mató a mi padre) 2017

REGIA: Inés París

ATTORI: Belén Rueda, Eduard Fernàndez, Diego Peretti, María Pujalte, Fele Martínez

Isabel è un’attrice frustrata. Suo marito, Angel, è uno scrittore ansioso. Susana è la sua ex moglie, regista cinematografica segretamente innamorata di Isabel. Con i rispettivi figli formano una famiglia scombinata e dagli equilibri estremamente precari. Decisa ad entrare nel cast del prossimo film di Angel e Susana, Isabel organizza i provini nella loro villa in campagna. Peccato che la situazione sfugga presto di mano…

La mala educacion

(La mala educacion) 2004

REGIA: Pedro Almodóvar

ATTORI: Gael García Bernal

Siamo a Madrid nel 1980. Enrique è un giovane regista cinematografico. Un giorno riceve una visita inaspettata. È il suo vecchio amico Ignacio, ex compagno di collegio che non rivede dall’infanzia. Ignacio ora fa l’attore e propone a Enrique un soggetto autobiografico basato sulla loro esperienza al collegio quando lui, poco più che bambino, subiva abusi da parte del direttore del collegio, padre Manolo. I due amici si mettono al lavoro per realizzarne un film.

EST EUROPA

Ogni cosa è illuminata

(Everything is illuminated) 2005

REGIA: Liev Schreiber

ATTORI: Elijah Wood, Boris Leskin, Eugene Hutz

Live Schreiber rappresenta sullo schermo Jonathan Safran Foer, un ebreo americano che racconta a sua volta di uno studente americano deciso a trovare in Ucraina la donna che salvò suo nonno dalla furia nazista. Jonathan Safran Foer è anche il nome del suo personaggio che compiendo un viaggio nella memoria ricostruisce la vita del villaggio di Trachimbord, uno dei numerosissimi shtetl bruciati e dimenticati durante la Seconda Guerra Mondiale.

Agnus Dei

(Les Innocentes) 2016

REGIA: Anne Fontaine

ATTORI: Lou de Laage, Agata Buzek, Agata Kulesza, Vincent Macaigne, Joanna

Siamo in Polonia, nel 1945. Mathilde Beaulieu è un giovane medico francese della Croce Rossa. Quando una suora polacca cerca il suo aiuto, Mathilde la segue in convento. Numerose religiose, violentate dai soldati russi nel corso di una brutale irruzione, sono rimaste incinte e sono sul punto di partorire. Mathilde è tenuta a mantenere il segreto professionale, così le visite al convento possono avvenire di notte.  Per la giovane dottoressa i rischi non sono pochi. Atea per tradizione familiare e anche per convinzione personale, riesce gradualmente a superare le paure e le diffidenze delle monache. Arriva anche a instaurare un rapporto profondo con una di loro, suor Maria, a cui cerca di far comprendere come il rispetto della legge di natura, con i suoi cicli, possa anche non rappresentare un’offesa al voto di castità.  

Mathilde si trova intrappolata in un insormontabile conflitto morale nel tentativo di portare aiuto alle suore, non solo nel parto. Le religiose, infatti, si trovano a vivere profondi conflitti interiori: sensi di colpa, disperazione, desiderio di maternità che arriva fino a mettere in discussione la fede e tutto quello in cui avevano creduto fino a quel momento. Il film non si pone l’obiettivo di dare risposte e non vuole ipotizzare come migliore nessuna posizione.  Anne Fontaine celebra anzi il dubbio e l’accettazione dell’imprevisto come condizione necessaria per vivere la sfaccettata molteplicità della natura umana.

MEDIO ORIENTE

Libere, disobbedienti, innamorate

(Bar Bahar) 2016

REGIA: Maysaloun Hamoud

ATTORI: Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Shaden Kanboura

Storia di emancipazione e femminilità che racconta di Leila, Salma e Noor, tre amiche che condividono un appartamento a Tel Aviv. Leila è un avvocato penalista, single convinta, soprattutto dopo una relazione con un ragazzo estremamente ottuso e conservatore. Salma è una DJ ostracizzata dalla famiglia per la sua dichiarata omosessualità. Noor studia ed è fidanzata con Wissam, fanatico religioso che non apprezza le coinquiline della futura sposa. Ma Leila, Salma e Noor fanno presto fronte comune contro le discriminazioni.

La bicicletta verde

(Wadjda) 2012

REGIA: Haifaa Al-Mansour

ATTORI: Reem Abdullah, Waad Mohammed

Wadjda è una ragazzina che lotta per emanciparsi e per seguire i suoi sogni senza costrizioni. Studia in un collegio femminile in Arabia Saudita e vorrebbe tanto comprare una scintillante bicicletta verde che vede tutti i giorni in un negozio vicino casa. Peccato che alle donne sia vietato andare in bicicletta. E peccato che, in ogni caso, la bicicletta sia troppo costosa. Wadjda inizia così a cercare soldi per conto proprio rendendosi conto ben presto che quasi tutti i metodi per farlo le siano proibiti. L’unica possibilità è vincere un concorso di recitazione a memoria del Corano organizzato dalla scuola…

CINA

Lettere di uno sconosciuto

(Coming Home) 2014

REGIA: Zhang Yimou

ATTORI: Li Gong, Dao Ming Chen, Huiwen Zhang, Guo Tao, Peiqi Liu, Zu Feng, Ni Yan

Lu Yanshi è un oppositore del sistema negli anni della rivoluzione culturale. Perseguitato, deve nascondersi e allontanarsi dalla sua stessa famiglia. Desideroso di riabbracciare la moglie, torna a casa clandestinamente ma viene tradito e denunciato dalla figlia. Anni dopo, riesce finalmente a ricongiungersi alla sua amata ma trova una moglie che, in seguito a un trauma, non lo riconoscerà più…

Il velo dipinto

(The Painted Veil) 2006

REGIA: John Curran

ATTORI: Naomi Watts, Edward Norton

Una storia d’amore, tradimento, passione e sentimenti estremi. Un marito sposato per forza, tradito e poi ripreso. Una moglie avuta troppo giovane, che deve ancora crescere, deve imparare il sacrificio e la devozione, lasciare da parte i capricci. Un marito severo che, scoperto il tradimento della moglie, la punisce con un periodo di isolamento al villaggio mei tan-fu, colpito da un’epidemia colerica. Lei, Kitty, è costretta a un esame di coscienza che la riavvicinerà a quel marito tradito perché mai compreso fino in fondo.

GIAPPONE

Jukai – La foresta dei suicidi

(The Forest) 2016

REGIA: Jason Zada

ATTORI: Natalie Dormer, Taylor Kinney, Yukiyoshi Ozawa, Eoin Macken, Rina Takasaki

Sara e Jess Price sono sorelle gemelle. Quello che prova una lo prova anche l’altra. La simbiosi è perfetta. E quando Sara riceve una telefonata dalla polizia giapponese che la informa della scomparsa della sorella, è come se, dentro di sé, l’avesse già previsto. E, sempre seguendo il suo sento senso di gemella, non crede al possibile suicidio di Jess, avvistata mentre entrava nella foresta di Jukai, famosa per accogliere le persone che vogliono abbandonare questo mondo. Sara si reca lì in prima persona, per ritrovare la sorella che sente viva più che mai.

Fukushima – A nuclear story

REGIA: Matteo Gagliardi

ATTORI: Massimo Dapporto, Pio d’Emilia

(Fukushima – A nuclear story) 2016

Giappone, 2011. Dopo le prime avvisaglie di un problema grave occorso alla centrale nucleare di Fukushima, a seguito del terremoto e del susseguente Tsunami, Pio D’Emilia cerca di raggiungere la città ma trova ogni strada bloccata. La sua testimonianza mostra come, nonostante tutte le tecnologie moderne e i media, resti sempre necessario essere presenti per poter raccontare come i fatti sono realmente accaduti.

SUDEST ASIATICO

The Beach

REGIA: Danny Boyle

ATTORI: Leonardo Di Caprio, Virginie Ledoyen, Tilda Swinton

Richard è un turista americano in cerca di avventure nell’esotica Thailandia. Viene a conoscenza di un’isola segreta che si dice nasconda un paradiso in terra. Uno sconosciuto gli fa dono di una mappa per raggiungere il luogo. Raggiunta l’agognata terra promessa, Richard scopre che è la residenza di una comunità di moderni hippies, capitanata da una donna, una certa Sal.

L’amante

(L’amant) 1992

REGIA: Jean-Jaques Annaud

ATTORI: Jane March, Tony Leung Ka Fai

Siamo in Indocina, sul finire degli anni Venti. Lei è francese e ha quindici anni. È povera e ha seri disagi familiari. Lui è cinese, trentenne, molto ricco, mantenuto dal padre. Estremamente affascinante, conquista la ragazzina con cui instaura una relazione d’amore proibita e scandalosa. Una passione travolgente che lotta con le convenzioni sociali opprimenti e limitanti.

OCEANIA

La luce sugli oceani

(The light between oceans) 2016

REGIA: Derek Cianfrance

ATTORI: Michael Fassbender, Alicia Vikander

Michael Fassbender interpreta Tom Sherbourne, un ex soldato britannico che, straziato dagli orrori della Grande Guerra, anela alla quiete e alla serenità. Ottiene di essere mandato sull’isolotto di Janus Rock in qualità di guardiano del faro, a pochi chilometri dalla costa, ma lontano da tutto. Un luogo ideale per dimenticare le brutture vissute e ricominciare da capo insieme alla giovane sposa Isabel, incontrata poco prima di salpare alla volta del faro. La ragazza è interpretata dalla delicata Alicia Vikander, moglie di Fassbender anche nella vita reale. Il protagonista, grazie alla nuova vita e all’amore di Isabel, ritrova se stesso e la fiducia nel futuro. La serenità, però, non è duratura e Tom viene nuovamente messo alla prova da un destino crudele che strappa per due volte alla coppia la speranza di diventare genitori. Dopo le due gravidanze fallite, sembra che un raggio di sole possa trovare spazio tra le nubi del dolore. Tom e Isabel trovano una bambina, miracolosamente viva, su una barca alla deriva. La famiglia ora è completa…ma con un mistero che incombe. E quando, tempo dopo, arriva il momento di tornare tra la gente, la verità sul passato della piccola investe i genitori come un fulmine.

Lion- La strada verso casa

(Lion) 2016

REGIA: Garth Davis

ATTORI: Dev Patel, Rooney Mara, Nicole Kidman, David Wenham

Una storia vera. Nel 1986 il piccolo Saroo, che vive nel distretto indiano di Khandwa, si allontana da casa e si perde. Ritrovatosi a Calcutta dopo una serie di peripezie, senza la possibilità di spiegarsi (non conosce la lingua locale) e incapace di indicare il suo luogo d’origine, viene messo in un orfanotrofio e in seguito adottato da una coppia di australiani. Venticinque anni dopo, con l’aiuto di Google earth e dei suoi ricordi d’infanzia, si mette alla ricerca della sua famiglia.